domenica 5 dicembre 2010

IL GIOCO DEL LOTTO E SUPERENALOTTO



Il mago dice che :
Queste notizie riguardanti il gioco del lotto e del superenalotto le ho prelevate dalla rete  e precisamente da wikipedia .....quindi non sono respensabile di certe inesattezze..e

SOPRATTUTTO VI RACCOMANDO DI NON SPERPERARE TROPPI SOLDI AL GIOCO D'AZZARDO.. IO NON MI RITENGO RESPONSABILE DELLA VOSTRA VITA .. E NON STO INCITANDO NESSUNO A GIOCARE..QUINDI SIATE MODERATIIII...
GIOCATE SOLO PER DIVERTIRVI. E BASTA...


Le prime notizie del gioco del Lotto risalgono intorno al 1734, infatti a Venezia sotto l'egida del Governo della Repubblica, cioè lo Stato, compare il gioco del lotto per la prima volta.
Già all'inizio del XVI secolo, inoltre, a Genova si eleggevano cinque senatori fra centoventi cittadini del Consiglio utilizzando un'estrazione a sorte con tanto di bussolotti, corrispondenti ciascuno a un senatore.
Questo tipo di lotto, chiamato "Gioco del Seminario" (dal nome dell'urna in cui avveniva l'estrazione),si svolgeva tramite scommesse che la popolazione piazzava sui propri favoriti, l'idea era nata dal genovese Benedetto Gentile.
Dopo pochi anni il gioco si trasformò in il "Lotto della Zitella", in uno slancio verso la famiglia e la procreazione da parte di chi gestiva il lotto infatti, invece che ai Senatori i numeri venivano abbinati al nome di ragazze povere e nubili e i proventi della lotteria venivano distribuiti fra loro sotto forma di dote per il matrimonio.
Dal 1620 in poi il lotto in Liguria venne disciplinato da una regolamentazione molto precisa. Negli altri Stati italiani, invece, il gioco del lotto, considerato contrario all'etica, era ancora molto ostacolato.Anche nello Stato Pontificio il gioco del lotto fu bandito fortemente e per molto tempo.
Nel 1728 il Papa Benedetto arrivo' addirittura a minacciare la scomunica per chiunque vi avesse giocato.
Nel 1731  invece, il gioco fu riammesso dal nuovo Pontefice Clemente XII ed i proventi tornarono in dote alle ragazze umili e bisognose.
Nel 1785 il Papa Pio VI cambio' la destinazione dei proventi del lotto a favore delle opere di carità.Nel resto d'Italia, invece, il gioco del lotto pian piano venne accettato, e viste le  grandi entrate derivanti dall'attivita' al lotto venne concesso il diritto di cittadinanza, ovviamente questo rendeva possibile il monopolio di Stato.
Nel 1863 ormai il gioco del lotto e' diffuso in tutta l'Italia e viene giocato su 6 differenti ruote.
Dopo il 1870 Roma diventa Capitale d'Italia e le ruote sono arrivate a quota 8.
Le estrazioni, grazie anche alla sempre crescente popolarita' del gioco, diventarono, da 2 o 3 all’anno del 1737, a 18 nei primi dell'ottocento.
Nell 1807 diventarono quindicinali.
Dal 1871, cominciarono le estrazioni settimanali (estrazioni che sono tuttora materiale di studio a fini di calcoli statistici).
Ovviamente assieme alla crescita e lo sviluppo del gioco del lotto, si diffuse anche l'arte dell'oniromanzia, ovvero l'arte di prevedere il futuro basandosi sui sogni e associando ad ogni elemento di esso, un numero da giocare al lotto.
Esistono varie teorie riguardo l'origine del termine lotto: secondo la tesi più rinomata, la parola lotto deriverebbe dal tedesco "Hleut", un oggetto particolare di solito creato da una pietra, che veniva lanciato in aria per prendere decisioni tramite la sorte su controversie patrimoniali fra membri di tribù).
Una seconda tesi invece fa derivare la parola lotto dal termine francese lot (che significa premio, sorte).
Nel XVIII secolo il gioco del lotto approda in paesi Europei che fino ad allora erano rimasti all'oscuro di tutto, grazie all'intraprendenza di imprenditori italiani che approfittarono del momento per fare grandi guadagni.
Certo e' che il gioco del lotto non ha avuto mai tanto splendore come nei tempi nostri, sono, infatti, sempre di piu' le persone che si appassionano al lotto in tutto il mondo.
Esiste addirittura un progetto per creare un lotto internazionale Europeo.
Caratteristiche del gioco :
Consiste in tre estrazioni settimanali (martedì, giovedì e sabato) che vengono effettuate a partire dalle ore 20:00 per dieci ruote: Bari, Cagliari, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Venezia e Nazionale. Precedentemente al 16 giugno 2009 le estrazioni avvenivano contemporaneamente nelle dieci città italiane, una per ogni ruota, tranne Roma in cui si estraeva l'omonima ruota e quella Nazionale. Da questa data le urne, tutte automatizzate dal 2009, sono state raggruppate in tre sedi estrazionali, allo scopo di ridurre i costi di gestione e di consentire un più efficace controllo delle operazioni.[senza fonte] Dal 16 giugno 2009, a Roma sono ospitate le urne di Cagliari, Firenze, Roma e Nazionale. Dal 23 giugno 2009, a Milano sono presenti le urne di Genova, Milano, Torino e Venezia. Dal 15 settembre 2009, a Napoli si svolgono le estrazioni di Bari, Napoli e Palermo. Ogni ruota dispone di un'urna dedicata e non intercambiabile con le altre: l'estrazione della ruota, ad esempio, di Bari avviene sempre con la stessa urna automatica e mai con altre (tranne in caso di guasto). Ciò, secondo molti esperti di lotto, è comunque garanzia di continuità statistica.[senza fonte]
Per ogni ruota vengono estratti 5 numeri tra l'1 e il 90 senza reimmissione, nel senso che un numero una volta estratto non viene reimmesso nell'urna. L'estrazione è effettuata su tutte le ruote attraverso un'urna meccanica che mischia le palline con un getto di aria compressa e le cattura con una nicchia rotante ai bordi dell'urna.
Il gioco consiste nello scommettere sui numeri estratti sulle varie ruote.
Si può scommettere di indovinare, su una ruota, su più ruote o su tutte le ruote:
l'ambata, o estratto semplice, ovvero un solo numero (l'ordine di estrazione non conta); l'estratto determinato, ovvero un numero e la posizione in cui viene estratto;
l'ambo, ovvero due numeri;
il terno, ovvero tre numeri;
la quaterna, ovvero quattro numeri;
la cinquina, ovvero cinque numeri.
Si possono giocare fino a 10 numeri sulla stessa scheda. La vincita è pagata a quota fissa e dipende da quanti numeri si sono indovinati, da cosa si è giocato e da quanti numeri sono stati messi in gioco.

Vincite e probabilità :


La probabilità che esca un singolo numero su una determinata ruota è di 1 su 18 (5/90). La vincita pagata da Lottomatica, unica concessionaria ufficiale del gioco del Lotto, ammonta a 11,232 volte la posta, da cui deve essere detratta la trattenuta diretta del 6%.
Nella seguente tabella viene indicata la vincita lorda che si ottiene giocando 1 euro su 1 ruota e indovinando tutti i numeri in gioco.

  • Numeri giocati  - Numeri - indovinati - Vincita lorda (euro) - Probabilità di vincita

  •    1                               1                                  11,23                                1 su 18

  •   2                               2                                 250,00                              1 su 400,5

  •  3                               3                                4500,00                             1 su 11 748

  •  4                               4                                120 000,00                        1 su 511 038

  •  5                              5                                6 000 000,00                      1 su 43 949 268


La tabella mostra anche che da un punto di vista matematico il gioco del lotto è un gioco definibile "non equo", laddove per gioco equo si intende un gioco che paga al vincitore una vincita pari alla posta giocata moltiplicata per l'inverso della probabilità di vincita; in questo caso 18€ per una ambata, mentre invece si può notare che la "iniquità" del gioco cresce al crescere della "difficoltà" del gioco in quanto il ratio vincita equa/vincita reale segue il seguente trend: 1,6, 1,6, 2,61, 4,26, 7,32, e se si considera la trattenuta del 6% sulla vincita tali valori sono ancora più alti.
In generale, giocando su N ruote (1 ≤ N ≤ 10) la vincita lorda risultante è quella indicata in tabella divisa per N. Giocando M numeri (1 ≤ M ≤ 10) la vincita risultante è quella indicata in tabella divisa per il numero delle combinazioni che si ottengono combinando tra loro X elementi (dove X vale 1, 2, 3, 4, 5 a seconda che si giochi per ambata, ambo, terno, quaterna, cinquina) su M posizioni; in formula:
dove è il coefficiente binomiale.
Nel caso più generale, giocando M numeri su N ruote la vincita risultante è
Con una sola schedina la vincita massima lorda consentita è 6 milioni di euro.
Vincite record [modifica]
Sette sono state le vincite che finora in Italia hanno superato il milione di euro al gioco del Lotto:

Cinquina da 3 069 500 € realizzata a Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) nel gennaio 2007
Cinquina da 3 064 750 € realizzata a Roma nel settembre 2007
Cinquina da 3 062 375 € realizzata a Siano (Salerno) il 10 luglio 2008
Cinquina da 3 062 250 € realizzata a Surbo (Lecce) nell'aprile 2005
Cinquina da 3 031 250 € realizzata a Vernole (Lecce) il 14 febbraio 2008
Quaterna da 2 400 000 € realizzata a Morgano (Treviso) il 10 giugno 2008
Quaterna da 2 000 000 € realizzata a Roma il 5 settembre 2009 (il fortunato giocatore ha centrato una quaterna sulla ruota di Roma dove aveva puntato 10 euro, il resto della vincita è stato realizzato dai terni, su quali ha puntato 190 euro).

 Alcuni metodi magici per poter vincere al lotto:


Dea della fortuna

  • Una leggenda racconta che per ottenere i numeri sicuri da giocare al lotto bisogna mettere in un largo vassoio 90 bigliettini appallottolati , con i numeri del lotto scritti su ognuno di essi, introdotto poi un ragno nel vassoio,si dovrà fare molta attenzione a scegliere le prime 3 palline che il ragno sposterà o solleverà lungo il suo cammino.Le 3 palline conterranno i numeri sicuri da giocare.
  • Un altro sistema infallibile per ottenere numeri sicuri da giocare consiste nel mettere in una cassetta bassa e larga i 90 numeri del lotto,scritti su piccoli bussolottio su biglietti ripiegati. Introdurre poi ina lucertola a doppia coda nella cassetta ,si giocheranno i primi 5 numeri che la lucertola avrà spostato o addentato.
GIORNI FORTUNATI (E SFORTUNATI)
PER GIOCARE
A QUALSIASI GIOCO 


I giorni fortinati sono:

  • IN GENNAIO:   1,3,10,27,28
  • IN FEBBRAIO:  7,8,18
  • IN MARZO:  5,9,12,14,16
  • IN APRILE:  5,17
  • IN MAGGIO:   1,2,4,9,14
  • IN GIUGNO:  3,5,7,12,25
  • IN LUGLIO:  7,13,21,23,30
  • IN AGOSTO:  3,7,10,14,20
  • IN SETTEMBRE :  6,10,30
  • IN OTTOBRE :  15 ,16,25,31
  • IN NOVEMBRE:  1,15,25,30
  • IN DICEMBRE:  10,20,29


I giorni sfortunati sono:
  • IN GENNAIO:   13,23
  • IN FEBBRAIO:  2,10,17,22
  • IN MARZO:  13,19,23,28
  • IN APRILE:  18,20,29,30
  • IN MAGGIO:   10,17,20
  • IN GIUGNO: 4,20
  • IN LUGLIO: 4,11,17,26
  • IN AGOSTO:  5,13,27,31
  • IN SETTEMBRE :  13,16,18,26
  • IN OTTOBRE :  3,9,27
  • IN NOVEMBRE: 6,23
  • IN DICEMBRE:  15,26,31













NUMERI DEL MESE



glitter-graphics.com


NUMERI DA GIOCARE AL LOTTO E AL SUPERENALOTTO CONSIGLIATI PER IL MESE DI FEBBRAIO
DA GIOCARE ALMENO 4 VOLTE:

BUONA FORTUNA


90-22-65-48-45-29


Mi raccomando.. non puntate troppi soldi.. giocate anche per divertirvi .. non solo per vincere


glitter-graphics.com

FAI CONOSCERE QUESTO SITO AI TUOI AMICI .



I NUMERI PIU' FREQUENTI AL GIOCO DEL LOTTO
  • BARI  : 48 (310)  85 (299)  78 (297)  22 (294)  40 (294)
  • CAGLIARI  : 80 (298)  88 (297)  84 (293)  87 (287)  77 (287)
  • FIRENZE  : 27 (298)  79 (295)  74 (295)  82 (295)  64 (293)
  • GENOVA :  19 (298)  22 (293)  7 (292)  73 (288)  21 (286)
  • MILANO : 16 (306)  83 (303)  82  (303)  53 (301)  30 (295)
  • NAPOLI  : 45 (309)  13 (299)  52 (298)  6 (297)  87 (293)
  • PALERMO2 (301)  38 (294)  67 (290)  87 (290)  56 (289)
  • ROMA :  63 (305)  90 (299)  81 (299)  89 (293)  50 (290)
  • TORINO :  81 (302)  85 (301)  20 (299)  86 (299)  5 (294)
  • VENEZIA :  86 (313)  65 (305)  74 (298)  89 (294)  7 (294)
  • TUTTE :  81 (2800)  85 (2762)  74 (2754)  86 (2744)  90 (2739)
  • NAZIONALE :  17 (74)  39 (65)  15 (61)  22 (60)  53 (59)

NUMERI FORTUNATI DEI SEGNI  ZODIACALI

Questi numeri sono stai abbinati allo Zodiaco da Platone e da altri filosofi dell'antichità.




  • Ariete.............   7-47-87
  • Toro................ 5-25-75
  • Gemelli ........   3-13-33
  • Cancro..........   2-12-72
  • Leone ............  1-81-91
  • Vergine ........  3-23-33
  • Bilancia......   5-25-35
  • Scorpione ... 7-47-87
  • Sagitario...   4-14-24
  • Capricorno. 8-18-28
  • Acquario..   9-39-49
  • Pesci.........  4-14-24  


SUPER ENALOTTO


Il Superenalotto (o SuperEnalotto) è un gioco d'azzardo a premi gestito dalla Sisal, introdotto per la prima volta in Italia il 3 dicembre 1997, in sostituzione del gioco dell'Enalotto. Il suo ideatore è stato Rodolfo Molo, ex presidente di Sisal di origini svizzere figlio di Geo Molo, che fu uno degli inventori del Totocalcio
Nel regolamento originario[3], in vigore fino al 30 giugno 2009, la combinazione vincente, esattamente come l'Enalotto, era legata alle estrazioni del lotto ed era composta dai primi
numeri estratti delle ruote di Bari, Firenze, Milano, Roma, Napoli e Palermo. Qualora il
primo numero estratto in una delle ruote suddette fosse stato uguale ad un precedente primo estratto, si considerava valido ai fini del gioco il secondo numero di tale ruota, e così via fino al quinto. Tale metodo di determinazione della sestina vincente presentava, però, una piccola probabilità di impossibilità di compilazione della stessa (eventualità prevista nell'articolo 3 del vecchio regolamento): se i cinque numeri estratti di una delle sei ruote fossero coincisi con i primi estratti delle restanti cinque, non sarebbe stato possibile stabilire il sesto numero; in questo caso nessuno avrebbe potuto vincere il montepremi previsto per il "6".
A questi numeri si affiancavano il cosiddetto "Numero Jolly", ovvero il primo estratto (o il secondo o il terzo e così via in caso di uguaglianza) della ruota di Venezia, ed il numero "SuperStar", ovvero il primo estratto sulla ruota nazionale.
Dal 1º luglio 2009, con l'entrata in vigore del nuovo regolamento[4], la combinazione vincente del Superenalotto ed i numeri Jolly e SuperStar non dipendono più dai numeri estratti sulle ruote del Lotto, ma da due estrazioni separate (una per determinare la sestina ed il Jolly e un'altra a parte per il SuperStar), effettuate mediante macchine a mescolamento pneumatico.
Il Superenalotto (a differenza, ad esempio, del Lotto) è un gioco a vincita variabile, nel senso che il montepremi (più eventualmente il jackpot del concorso precedente) di ogni concorso viene suddiviso nelle 5 categorie di vincita e spartito in modo equo tra i vincitori delle singole categorie. Pertanto la vincita dipende dal montepremi e dal numero di altri vincitori della stessa categoria.
La probabilità di vincita di cifre molto elevate è estremamente bassa; nonostante ciò il gioco ha attratto, fin dal 1997, moltissimi giocatori, interessati alle cifre milionarie messe in palio ad ogni concorso. Per dare un'idea di quanto sia remota l'eventualità di una vincita secca (cioè di un 6), questa ha una probabilità di verificarsi di 1 su 622.614.630 per ogni combinazione giocata, mentre la probabilità di partorire due gemelli siamesi che non muoiano prematuramente è circa mille volte più alta: approssimativamente una su 500.000 nascite.
Una bassa probabilità tuttavia non significa impossibilità: il 2 dicembre 2008, a distanza di 11 anni dall'inizio del gioco stesso, è stata vinta una combinazione di 6 numeri ed il Superstar: le probabilità di quest'ultimo evento sono di 1 su 56.035.316.700 per ogni combinazione giocata. Questo caso può esser visto come un'esemplificazione della ragione del grande successo della formula Superenalotto, che vede ogni anno giocate per un totale di alcuni miliardi di euro [senza fonte]. È infatti noto come sia comune la propensione al rischio di piccole somme nella speranza remota di grosse vincite, anche quando il gioco è razionalmente svantaggioso come nel caso del Superenalotto, che mette in palio solo un terzo circa delle somme giocate La vincita più alta, ottenuta il 30 ottobre 2010, è stata di circa 178 milioni di euro.


FREQUENZA

NUMERI  

AL SUPERENALOTTO



Numero  -Frequenza
90 -152 
88 -150 
1 -147 
55 -147 
85 -146 
49- 144 
86 -142 
63 -140 
77 -140 
62 -140 
81 -139 
82 -139 
79- 139 
51 -138 
83 -138 
80 -134 
37 -134 
8 -133 
6 -133 
54-133 
70 -133 
71- 133 
87 -132 
43 -132 
45 -132 
75 -131 
4 -131 
72- 131 
61- 130 
74 -130 
19 -129 
3 -129 
40- 129 
68 -129 
56 -128 
17 -127 
35 -126 
65 -126 
84 -126 
38- 126 
69 -125 
66- 124 
32 -124 
11 -124 
21 -124 
  30- 124 
41 -123 
13 -123 
39 -123 
12 123
25 -122 
14 -122 
57 -122 
47 -121 
52- 121 
33- 121 
16- 120 
26- 120 
64- 120 
23- 119 
48- 119 
67 -118 
44 -117 
53- 117 
76- 117 
73 -116 
2- 116 
78 -115 
89 -115 
22- 115 
34- 114 
29- 114 
50- 114 
36- 114 
20- 114
27- 113 
31- 113 
24 -113 
46 -113 
42- 113 
7- 112 
15- 112 
5 -111 
58- 111 
10-110 
18 -109 
28 -107 
9- 100 
60- 99 
59- 94








RISULTATI E QUOTE 
DEL
SUPERENALOTTO





Softvision Fidelity Card : Software gestione Fidelity Card

ESTRAZIONI DEL LOTTO
E
SUPERENALOTTO


Lotto
Lotto scientifico


Lotto
Lotto scientifico




NUMERI RITARDATARI 


I Numeri Ritardatari da Lotto Italia



TROVA
QUI I NUMERI PER
GIOCARE AL LOTTO E AL 
SUPERENALOTTO


urnapiccola.gif (9847 byte)


HAI SOGNATO?
CERCA NELLA SMORFIA
I NUMERI PER GIOCARE AL LOTTO 
E AL SUPERENALOTTO




La
Smorfia, I Sogni, Il Lotto.

Servizio fornito da Lotto Italia.