domenica 23 agosto 2015

LE VALCHIRIE


Il Mago dice che:


Sono figure divine che compaiono nella mitologia norrenica . Figlie di Odino , il loro compito era di presiedere alle battaglie e scegliere quali guerieri eroici dovessero morire per poi accompagnarli nel Valhalla, uno dei palazzi nel regno dei morti.
In questo luogo gli spiriti dei valorosi guerrieri, avrebbero dovuto aspettare il giorno di Ragnarok , lo scontro finale tra il bene e il male , da combatte al fianco di Odino .
Le valchirie una volta scelti gli eroi , li accudivano durante le loro giornate nel  Valhalla servendo loro dell'idromele .
Il numero di queste figure mitologiche varia da 9 a 12 la piu famosa è Brunilde , valchiria dalla forza fisica straordinaria .

Eccovi l'elenco completo delle valchirie :

Brunilde
Hervör
Hildr
Hlaðguðr svanhvít
Sigrdrífa
Sigrún
Sváva

Þrúð (presunta figlia di Thor)
Hnos (Hnoss) figlia di Freia, nel poema Gylfaginning, la si definisce la "più bella", tale che il suo nome significa gioiello.

Altre Valchirie sono quelle del ciclo di Richard Wagner Der Ring des Nibelungen, citate nella prima giornata Die Walküre:


Silvia
Siegrune
Rossweisse
Helmwige
Schwertleite
Grimgerde
Gerhilde
Ortlinde
Waltraute


Sono in totale nove, figlie di Wotan (Odino) ed Erda (figura creata da Wagner sulla base della Gea greca). Tra queste, la più importante è Brünnhilde, che incarna la volontà stessa del padre e che, compiendo questa, viene punita per aver disubbidito ad un ordine impostole controvoglia da Wotan. Addormentata, verrà svegliata da Siegfried nell'omonima giornata, per poi diventare essenziale nello svolgimento dell'ultima giornata, Götterdämmerung.

Ad esse sono state dedicate poesie e canzoni, rappresentanti le loro gesta eroiche permeate di aggettivi come coraggio e orgoglio. Vengono citate ad esempio nel 30° verso della Valuspa:


« Vide, lei, le Valchirie
venire da lontano,
pronte a cavalcare
verso il popolo dei Goti.
Skuld teneva lo scudo,
seconda era Skögul,
Gunnr, Hildr, Göndul
e Geirskögul.
Ora ho elencato
le fanciulle di Heriann,
pronte a cavalcare
la terra, le Valchirie. »


Le Valchirie d'oggigiorno sono tutte quelle donne che lottano per i propri diritti, per la giustizia, che non si arrendono di fronte alle iniquità e nonostante le cadute e le sconfitte sono pronte a rialzarsi più forti di prima per continuare la loro battaglia.
Sono le guerriere di ieri, oggi e domani che credono nell’amore e lotteranno per questo, senza inchinarsi mai di fronte all’ipocrisia.










venerdì 21 agosto 2015

IL GURU


Il Mago dice che:


Un guru , nella religione induista, è un maestro spirituale che accompagna il discepolo trasmettendogli la sua conoscenza , durante la sua iniziazione religiosa .
Nella cultura indiana , questa è una figura molto rispettata tanto che se un guru è particolarmente   carismatico, può anche essere venerato come un santo ; nella storia dell'induismo , sono stati tantissimi i i maestri spirituali che hanno lasciato impronte profonde.
Anche in tempi moderni  si ha bisogno di guru  e le donne e anche le donne possono esserlo, come ad esempio Anandmurti Gurumaa nata nel 1966 , che insegna ai suoi tantissimi seguaci , tecniche di yoga e di meditazione .

Ma non solo , ha creato un' associazione che si occupa di insegnare  alle bambine e combattere l'aborto femminile.
In India interrompere la gravidanza quando si scopre che il nascituro è di sesso femminile , anche se illegale , è pratica diffusa tra la gente e le zone più  povere.














mercoledì 19 agosto 2015

DETTI E PROVERBI SULLE STAGIONI


Il Mago dice che:



ESTATE - INVERNO


  • Preghiamo il Padre Eterno che  l'estate sia estate e l'inverno sia inverno
  • L'inverno non è bastardo, se non viene presto viene tardi
  • Nell'inverno il pazzo sogna rose, nell'estate il saggio le raccoglie
  • Nell'estate si deve pensare all'inverno, nella gioventù alla vecchiaia
  • L'estate è la madre dei poveretti
  • Un estate vale più di 10 inverni
  • L'estate daventi l'inverno dietro (il freddo è meglio prenderlo dietro , il caldo davanti , oppure- d'estate è meglio camminare davanti perchè ci si salva dalla polvere sollevata dai carri , dinverno è meglio dietro perchè sta a chi è davanti evitare il fango e le pozzanghere )
  • L'nverno al fuoco , l'estate all'ombra
  • Se l'inverno non ha la testa , ha una lunga coda
  • Sereno d'inverno , nuvolo d'estate : non ti fidare
  • L'estate per chi lavora , l'inverno per chi dorme 
  • L'estate è una schiava , l'inverno è un padrone
  • Chi ha cantato d'estate, può ballare d'inverno
  • Chi non trova ombra in estate la troverà in inverno
  • Chi d'estate sta al fresco , ci resterà anche d'inverno
  • Chi in estate secca sterpi , in inverno mangia anguille ( molto cose da poco conservate in estate , rendono in inverno e si possono mangiare cibi prelibati , come le anguille che, specialmente  a natale , sono riservate ai benestanti)
  • Chi non miete nell'estate , troverà vuoto il granaio nell'inverno


PRIMAVERA - AUTUNNO


  • Tutta la primavera va in autunno
  • Ad ogni primavera segue un autunno ( l'autunno indica in senso figurato la maturità, che fa seguito alla ptimavera che indica la giovinezza)
  • Quando l'autunno è chiaro e giocondo , c'è da sperare in un anno fecondo
  • In autunno non può appassire se non quello che verdeggiò in primavera 
  • In autunno non bisogna più sognare le rose e i tulipani della primavera












martedì 18 agosto 2015

L'UOMO CON IL CILINDRO


Il Mago dice che:




La mattina del 15 Gennaio 1797 , chi  si fosse trovato a londra nel quartiere dello Strand , avrabbe assistito ad una scena fuori dal comune.

Un uomo elegante, con tanto di cappello a cilindro , svoltò ad un angolo di strada ed alla sua vista , secondo le cronache dell'epoca, le donne si misero ad urlare , qualcuna addirittura svenne , i cani si misero a ringhiere ed abbaiare, gli uomini cominciarono ad inveire , un bambino fu addirittura travolto dalla folla.
Dovette intervenire la polizia , che aresto il giovane signore , non era un criminale  , ma soltanto John Hetherington , l'inventore del cappello a cilindro.
Il cappellaio aveva fatto modifiche al classico cappello da passeggiata aumentandone l'altezza e l'ampietta della tesa . 
Si era servito di seta  luccicante al posto della classica pelliccia di castoro . Aveva inventato un capo d'abbigliamento maschile che sarebbe diventato simbolo di eleganza .
John Hetherington fu condannato a pagare 50 sterline di multa , somma notevole per quei tempi.
Fu addirittura emanata una legge che proibiva l'utilizzo dei cappelli a cilindro , bisogno aspettare il il 1850, quando il cappello fu dichiarato ufficialmente cappello d'alta moda.
















giovedì 13 agosto 2015

LA LAMPADINA ETERNA


Il Mago dice che:




Secondo il vostro parere , può una lampadina elettrica  normale restare accesa per più di 100 anni? 
Qualche tempo fa le guide  in servizio nella tenuta di Thomas Edison a Fort Meyers (Florida USA) , affascinavano i turisti con la storia di una lampadina , costruita da Edison in persona , che non si era mai spenta dal lontano 1886, ma la storia era falsa.
La ricerca della lampadina eterna si infervorò nel 1970, quando il guinnes dei primati , accreditò una lampadina posta in un teatro di Fort Worth in Texas , come la più duratura al mondo.
Ma 3 anni dopo , un altra lampadina venne insignita del primato, espropriando il titolo di lampadina più anziana alla collega.
La  fantastica lampadina , prododda dalla Shelby Elettric Company , sarebbe stata donata nell'estate del 1901 al Dipartimento dei Vigili del Fuoco di Livermore, poco lontano da San Francisco (California) da Dennis Bernal , un uomo d'affari del luogo.
Originariamente , la lampadina pendeva dal soffitto di una rimessa utilizzata anche dalla Polizia , ed è rimasta accesa continuamente per oltre un secolo, se si tralasciano le  3 volte in cui è stata spostata e le sospensioni di corrente elettrica.
In America questa lampadina è meta di pellegrinaggi e per molti pompieri è una specie di talismano portafortuna.
Nel 2001 in occasione del centenario è stata intallata una webcam che permette a chiunque  collegandosi al sito http://www.centennialbulb.org/cam.htm di constatarne il funzionamento e la flebile luce emessa, pari a quella di 3 candele .
E anche se potrebbe avere 3 o 4 anni in meno di quello che si dice , resta sempre la lampadina piu longeva del mondo , come certificato dai tecnici della General Elettric
Volete sapere il segreto della sua longevità? la bassa potenza( 4 watt) , lo spessore considerevole del filamento interno.. e il fatto di non essere mai stata spenta.
















IL BARBIERE FANTASMA


Il Mago dice che:



Durante l'estate del 1942 , tra gli abitanti di Pascagoula (Mississisipi USA) si diffuse il terrore.
Un ignoto assalitore si intrufolava durante la notte, nelle camere da letto e tagliava i capelli agli ignari occupanti. 
Il primo caso si ebbe all'inizio di Giugno , ai danni di 2 bimbe che dormivano tranquille e beate nei loro letti nel convento di Nostra Signora delle Vittorie .
Seguirono poi, ancora una decina di episodi simili . La polizia brancolava nel buio , e del caso si occupò anche l'agenzia investigativa di Pinkerton , la più importante d'America.
Inizialmente furono accusati 2 Afroamericani , ma ad Agosto il capo della polizia annunciò la cattura del "barbiere fantasma " , un certo William Dolan , chimico di 57 anni nato in America ma istruitosi in Germania.
Alcune ciocche di  capelli furono ritrovate presso la sua abitazione .
Dolan fu processato per aggressione e fu sospettato di far parte di una "quinta colonna" filonazzista :  si arrivò a dire che i capelli sarebbero serviti per i reticoli dei visori utilizzati dai bombardieri tedeschi.
Fù condannato a 10 anni di reclusione ma , 6 anni dopo si riaprì il caso , Dolan passo il test della macchina della verità e fu rilasciato. Il barbiere ritornò fantasma .















domenica 9 agosto 2015

L'ULTIMO LUPO MANNARO


Il Mago dice che:



Il 14 luglio del 1949 , a Roma , nel parco di Villa Borghese gli agenti di polizia , in una notte di luna piena , trovarono un uomo furioso che guaiva e scavava nel terreno con le unghie insanguinate , minaccianto tutti quelli che cercavano di avvicinarsi .
era uno degli attacchi che soffriva Antonio Rossi , un ex lucidatore disoccupato nato a Roseto degli  Abruzzi( Teramo) nel 1918.
L'uomo disse che gli attachi si manifestavano durante il plenilunio, i capelli si rizzavano, tutto il corpo era pervaso da un caldo tremendo e lui si ritrovava un forza tremenda.
L'acqua lo attirava  e succedeva che si buttasse nel Tevere o nelle fontane di Roma.
Fu considerato " pericoloso per gli altri e per se stesso" e fu condotto in prigione e poi fu rinchiuso in manicomio.
Nel 1949 ebbe l'ultima crisi . Durante la guerra , Antonio Rossi era stato morso da un cane e fu sottoposto ad una cura contro l'idrofobia , ma la cura non fu completata perchè l'ospedale fu occupato dai nazzisti .
Secondo rossi , il male oscuro ebbe inizio in quel frangente oppure perche durante la guerra inalò per lunghi periodi, vapori di benzina .
Per questo chiese una pensione di invalidità per licantropia , che non gli fu mai concessa .

















lunedì 3 agosto 2015

LA RANA


Il Mago dice che:



La rana è una creatura amichevole legata all'elemento acqua della quale sa prevedere l'arrivo sotto forma di pioggia .

La scienza dice che le rane rappresentano l'equilibrio e il buono stato del pianeta terra  . Quando scomparirà , sara prossima la fine del genere umano.

Dato che le rane sono sempre più rare , fare dono di oggetti a forma di rana  è augurio di fecondità ed abbondanza.