lunedì 7 luglio 2014

LA MADONNA DI GUADALUPE


Il Mago dice che:



La mattina del 9 Dicembre 1531 , mentre sta attraversando la collina del Tepeyac per raggiungere Città del Messico , un povero Indio , Juan Diego , è folgorato dalla visione di una donna che lo chiama per nome .
La signora si presenta nelle vesti di una giovane meticcia dalla pelle scura , gli dice di essere " La Perfetta Sempre Vergine Maria la madre del vero e unico Dio " e gli dà l'ordine di recarsi dal vescovo e di dirgli che desidera che eriga in suo onore una chiesa .
Juan Diego corre dal vescovo, ma non viene creduto .
La Vergine lo esorta a ritornare dal vescovo il giorno dopo perchè gli avrebbe dato un segno e lo invita a salire sul colle e raccogliervi i fiori . Siamo a Dicembre , non è stagione di fiori , eppure juan ne raccoglie un mazzo e lo porta al vescovo  come prova della verità sulle apparizioni .
Giunto al cospetto del vescovo , apre il suo mantello e all'istante sul tessuto si imprime l'immagine della Santa Vergine.



Di fronte a tale fenomeno , il vescovo cade in ginocchio e con lui tutti i presenti . L'immagine conservata nella basilica di Nostra Signora Di Guadalupe , è rimasta misteriosamente intatta nei secoli; 



non è un disegno e non è realizzata dalla mano dell'uomo . la scoperta più incredibile è stata fatta da alcuni studiosi con il microscopio elettronico che ha messo in evidenza la presenza di 13 persone riflesse nelle pupille della Vergine : sarebbero lo stesso Juan Diego con il vescovo e tutti gli altri presenti quel giorno all'evento miracoloso : Juan Diego è stato proclamato santo nel 2002.