venerdì 21 luglio 2017

IL MOKELE MBEMBE


Il Mago dice che:


Il suo nome in Bantu significa "  colui che ostacola il corso dei fiumi " e si riferisce alla grossa stazza di questo animale , descritto per la prima volta dall'abate francese Jean Proyar nel 1766 come un incrocio tra un elefante e un ipopotamo , con collo da giraffa e coda da serpente .
Il monaco non conosceva i dinosauri coperti nel XIX secolo , altrimenti l'avrebbe potuto associare a un Brontosauro .
In ogni caso gli unici indizi sulla sua esistenza sono legati a racconti locali ( Congo ).