giovedì 22 ottobre 2015

LA NOTTE DI OGNISSANTI



Il Mago dice che:



Non scherzate mai con Halloven
Questa è la versione italiana (quella che ho sempre visto fare ) di halloween 
che si festeggia il 31 ottobre  chiamata la notte di Ognissanti.

Per gli antichi Celti la notte che da inizio al mese di novembre era il tempo"sospeso", prima dell'inizio di un nuovo anno , durante il quale bisognava vincere il buio , e mediante riti si propriziava l'arrivo della nuova alba.
Il problema è che , approfittando del buio i demoni e gli spiriti invadono la terra e cercano di congiungere il mondo dei vivi cn il loro mondo.
Per esorcizzare questa grande invasione si usava combattere con le stesse armi vestendosi da spiriti , streghe e demoni mettendo nei giardini sulle finestre e davanti la porta di casa , zucche svuotate in cui erano intagliati ochhi terribili , nasi deformi e bocche sdentate.
All'interno si mettevano ceri e candele accese , la cui luce oscillava attraverso la corteccia delle zucche in modo molto inquietante.
Chi decorava  in questo modo la propria casa o il giardino , era partecipe del rito,
chi non partecipava era soggetto  a scherzi e a richieste di giovani che vagavano , travestiti da spiriti , che chiedevano come riparazione , offerte di dolci , in caso di rifiuto
cospargevano di sapone i vetri delle finestre.
Oggi questa festa è dilagata nel mondo sottoforma di festa chiassosa e scherzosa ,alla quale si  sconsiglia di partecipare perchè i simboli che vengono utilizzati sono molto inquietanti e non possono che fare riflettere sul destino orrido che attende tutti noi. Meglio trovare conforto nelle ricorrenze cristiane  che in questo momento invitano alla comunione d'affetti che ci congiunge con chi non è più tra noi.
 Riti  e usanze per la notte di Ognissanti
( La notte di Hallowen)
  • Una tradizione antica  sostiene che il vento che soffia sui piedi dei defunti ,purti sospiri alle case case di coloro che moriranno entro l'anno.
  • Se si va ad in crocevia la vigiglia di Ognissanti e si ascolta il vento,questo vi dirà quello che succederà nei prossimi 12 mesi.
  • Se prendete uno sgabello a 3 gambe e vi sedete ad un crocevia mentre l'orologio batte la mezzanotte, sentirete proclamare a voce alta il nome dei parrocchiani che moriranno entro l'anno. (Questo meglio non farlo...è solo a titolo informativo,l'ho gia provato e nn si sente nulla.. se invece lo provate io non sono responsabile delle vostre azioni....     scorpione66)
  • Le torce e i fuochi accesi in questa notte e messi in circolo intorno ai campi assicurano un buon raccolto per l'anno a venire.
Previsioni del futuro
(per la vigiglia di ognissanti)
  • Oracolo delle noci: mettere su dei carboni ardenti alcune noci e a ognuna date un nome  di un innamorato ( ad ognuno/a  il suo/a), se la noce salta l'innamorato  sarà infedele , se la noce avvampa e brucia , significa che la persona rappresentata dalla noce ama il ragazzo/a che l'ha nominata. Se due noci chiamate con il nome della ragazza/o e del suo/a innamorato/a  bruciano assieme ,, le persone in questione si sposeranno molto presto
  • Se una signorina mangia una mela in piedi davanti a uno specchio pettinandosi i capelli a mezzanotte , il suo futuro marito la guarderà nello specchio da dietro le spalle.
  • Legando un anello nuziale ad un filo di seta e tenendolo sospeso all'interno di un bicchiere,mentre si ripete lentamente l'alfabeto, si può formare il  nome del futuro compagno/a. Quando l'anello colpisce il lato del bicchiere si prende nota delle lettera e si ricomincia l'alfabeto.
  • Se si ritagliano le lettere dell'alfabeto da un giornale e si versano sulla superfice dell'acqua (preparata precedentemente in un contenitore), le lettere galleggianti indicano il nome del futuo marito o della futura moglie.