martedì 5 gennaio 2016

LA MARSUPIOTERAPIA


Il Mago dice che:

   
 E' un metodo di assistenza ai neonati che imita il modo di fare dei canguri.
In pratica consiste nel tenere il bimbo a stretto contatto con la pelle della mamma , in modo che ne ascolti il battito cardiaco , trasmettendogli tenerezza e calore .
Molti studiosi hanno dimostrato che questa tecnica molto economica e semplice, favorisce lo sviluppo neurologico e psicologico del neonato , aiuta a regolare respiro e battito ,lo tranquillizza e stimola l'attaccamento al seno .
Proposta in Colombia nel 1978 dai pediatri Edgar Rey e Hector Martinez , come pratica di soccorso ai nati prematuri o con peso basso alla nascita, la marsupioterapia ha preso piede dagli anni 80 in molti paesi dell'Africa, dell'Asia e dell'America latina ,e oggi è praticata anche in Occidente .
E' riconosciuta dall'Organizzazione mondiale della sanità , può ridurre la mortalità neonatale del 40%.