domenica 17 luglio 2011

GLI ANGELI CUSTODI


Il Mago dice che:


Gli angeli custodi sono creature delicate ,emanazione dell'energia creatrice degli Arcangeli , sono essenza d'amore allo stato purissimo e vengono rappresentati con volti molto belli e   dotati di ali.
Quindi gli Angeli sono creature spirituali che vivono tra la quarta e la quinta dimensione , la quarta dimensione sono i piani astrali dove vive anche il nostro corpo spirituale , collegato al corpo fisico tramite i chakra (vortici di energia che si trovano all'interno della nostra aura , lungo la spina dorsale , sottoforma di colori dell'arcobaleno) .
La quinta dimensione è quella dove coabitano  gli Arcangeli assieme agli Angeli .
Queste creature sono pura energia senza forma ,dotate di consapevolezza, libero arbitrio e intelligenza inimmaginabile .
Sono vibrazione energetica di pura luce.


ENTRARE IN CONTATTO
 CON IL PROPRIO ANGELO

Per contattare gli angeli è necessario che si chieda loro di farlo con amore , umiltà e fiducia.
Non esiste un vero modo generico per farlo, dobbiamo essere noi a metterci in contatto, innescando una decisione di libero arbitrio.
Capita a volte  che essi si manifestino senza chiederlo , in momenti molto dolorosi ,che aprono piccoli canali di comunicazione con la quarta dimensione , operando persino miracoli.
Il loro scopo è di darci voglia di vivere e fiducia , proteggerci dal male e risvegliare in noi la scintilla divina , sviluppare le nostre potenzialità e i nostri sogni.
Un altro modo per mettersi in contatto con gli Angeli è quello della scrittura automatica :
si comincia salutando un particolare angelo o il proprio angelo custode e poi si lascia che le parole fluiscano da sole.
Molte persone usano le "carte angeliche" che non sono altro che i tarocchi angelizzati per domande specifiche agli angeli.




TUTTI ABBIAMO UN ANGELO
Gli angeli risiedono nel cuore , usano il linguaggio dell'amore , quindi se volete far loro una domanda , pensatela con amore e ponetela come se si parlasse ad un amico molto caro.
Non è importante se non sentite o non vedete nulla , loro vi vedono e vi leggono nel pensiero     
oltre a leggere le radiazioni che emanate.
E sistono uomini , donne e bambini che hanno 2 angeli custodi . In virtù della legge dell'ubiquità un angelo può essere il custode di più di una creatura vivente .
Di solito quando tutto ciò avviene ( molto spesso) , le persone con l'angelo custode in comune , sono dette fratelli o sorelle spirituali .
può succedere di sentire il loro dolcissimo  lieve soffio sul collo o sul viso : non è vento mosso  da un fenomeno fisico ma è l'angelo che ci accarezza.





CIONDOLI E CRISTALLI 
CHIAMA ANGELI


  • Per  chiamare gli angeli ci sono "cristalli cherubinici" i quali vengono presi tra le mani e si chiede , ad alta voce  che il potere dei cherubini passi attraverso  la persona e giunga fino al cristallo perchè esso si carichi con le loro vibrazioni.
    1. Per chiamare gli angeli è importante anche il colore dell'abbigliamento , quindi :
  • Il rosa chiama gli angeli custodi,il blu forte gli Arcangeli guaritori 
  • Alle mamme in dolce attesa si usa regalare un ciondolo musicale , è tondo e nel suo interno è saldato uno xilofono in miniatura che la mamme portano all'altezza del ventre, a ogni passo della mamma il ciondolo emette un dolce tintinnio . Inoltre sembra che il bambino sia in grado di percepire il dolce suono rilassante che ha la facoltà di chamare l'angelo custode del bimbo .. che lo accompagnerà ne propria vita futura.



Altre notizie sugli angeli custodi  qui:
http://arcanomistero.blogspot.com/2009/11/il-natale.html