domenica 15 dicembre 2013

BABBO NATALE



Il Mago dice che:


Il 6 dicembre si festeggia San Nicola, che è il vero Babbo Natale.
Nel 1807 alcuni marinai baresi trafugarono il corpo di san Nicola a Mira in Asia Minore,dove era morto tra il 345 e il352, e lo portarono nella loro città , dove gli dedicarono la basilica.
Ci sono tante leggende su San Nicola :la più famosa racconta che un suo vicino di casa,non potendo assicurare la dote alle sue tre figlie,le avrebbe condannate a non sposarsi.
Intervenne durante la notte Nicola , che che attraverso la finestra gli gettò 3 borse piene di oro.
San Nicola diventò famoso nell'Europa centrale e settentrionale con il nome di Santa Claus ed emigrò in America dove avvenne il cambiamento nell'aspetto attuale, Il mantello vescovile diventò una casacca rossa  con  orli di pelliccia e la mitra un cappuccio a punta.
Con questa sembianza ritornò in Europa con il nome di Babbo Natale che porta i doni su una slitta trainata da renne.




















San Nicola di bari


Ecco una poesia popolare dedicata a San Nicola .. che lo descrive uguale a Babbo Natale.

Anche se il tempo è brutto,
se nevica o se piove,
se soffia anche la bora,
questo santo tanto buono,
arriva alla sua ora.
Arriva ben coperto
di un manto tutto rosso
e sulla schiena porta 
un sacco grosso grosso.
Ama i bambini buoni,
e quelli vuol premiare,
ma i bimbi capricciosi
li deve castigare.
vieni buon Santo,
vieni,
ti aspetto sempre, sai,
qualche cosetta spero mi porterai.