venerdì 17 gennaio 2014

IL FENG SHUI



Il Mago dice che:


La millenaria tradizione  che consiglia come far fluire l'energia 
e riportare equilibrio, fortuna e benessere tra le mura domestiche.

Prendersi cura del luogo in cui si vive è come prendersi cura di sè , non si tratta soltandi pulizia e ordine (anche quello serve) , ma di qualcosa di più sottile.
Non tutti i luoghi sono uguali: come accade con le persone alcune case, uffici o negozi , danno un senso di benessere mentre altri sembrano rubare energia . 
Alcune discipline orientali - come il Feng Shui in Cina- hanno cercato di capire qualcosa di più.


NATO  IN CINA

Il Feng Shui (significa vento e acqua) è una pratica molto antica che iniziò ad essere codificata da sapienti cinesi 3.000 anni fa , basandosi su un sapere già vecchio di molti secoli .
A metà strada  tra scienza e arte ,pone attenzione a molti elementi dello spazio in cui viviamo : il territorio,l'energia,le forme , i colori, il magnetismo, i simboli presenti negli oggetti , la natura e le relazioni di tutto ciò con l'uomo .
Per centinaia di anni ha studiato e curato l'energia nei luoghi della vita , dalle case più umili ai palazzi imperiali , dalle sepolture alle botteghe . Il suo filo rosso è la visione del mondo del pensiero cinese , che privilegia il concetto di Ch'i,l'energia che tutto pervade , che concepisce la realtà come un continuo alternarsi fra Yin e Yang e che classifica e cerca di inervenire  su quello che accade con l'aiuto delle categorie dei 5 movimenti : legno , fuoco, terra, metallo,ed acqua.
Applicando criteri forse strani per noi dell'occidente , opera per arricchire l'energia dei luoghi e  per influire su aspetti della vita come : salute , famiglia ,amore e finanza.

I 5 ELEMENTI



  • Il legno  :  Rappresenta la primavera ed è il simbolo dell’inizio della vita,  di crescita e di veloce sviluppo ed è un’ energia ascendente. Trova espressione nel colore verde con le forme rettangolari. Per le cure dei spazi che ci circondano sono consigliabili piante rampicanti,  piante cadenti, bambù, lampade e oggetti decorativi verdi di forma rettangolare. Per rafforzare l’elemento legno per la persona  sono ideali oggetti personali con gemme di tutte le sfumature del verde: es. orecchini lunghi, anelli o pendenti  con pietre rettangolari e lineari.  
  • Il fuoco:  rappresenta l’estate. In questo caso la forma è molto più potente del colore. Le forme dell’elemento Fuoco sono aguzze e appuntite, in modo da favorire la crescita dell’energia. Ideali elementi d’arredo per curare l’ambiente sono le lampade di sfumature  rosse o arancioni a forma triangolare o a forma di fiamma. Le candele sono un’ottimo rimedio  -importante che siano dei colori o forme giuste. Per rafforzare le energie personali con un elemento feng shui può essere un gioiello a forma triangolare oppure di cuore con le pietre naturali rosse come rubini, spinelli, corallo.  
  • La terra: rappresenta il passaggio fra le varie stagioni ed è simboleggiato da oggetti quadrati di colore marrone con le sue varie sfumature. Ottimi rimedi per le cure Feng Shui possono essere le lampade di forma quadrata, tappeti, pot pouri, tavoli, oggetti decorativi in terracotta e varie pietre. per le cure personali sono consigliati oggetti, gioielli con pietre naturali di tutte  le sfumature del marrone e giallo di forma quadrata.
  • Il metallo : rappresenta l’autunno e  può essere in varie forme di oro, argento, rame, bronzo e altri metalli. Ad esso sono legate le forme rotonde e semirotonde. Il colore del Metallo è il bianco, argento, dorato, colori chiari metallici.  Per curare l’ambiente sono molto potenti  i giochi di vento in metalli, ma vanno benissimo anche delle lampade a sfera, sfere di cristalli chiari o vetro, mappamondo di cristallo,e altra oggettistica rotonda in metallo.Per dare forza all'elemento Metallo nelle cure personali Feng Shui possono essere utilizzati accessori e gioielli in oro, argento e altri metalli  sia con pietre  come zirconi, diamanti, cristallo di rocca, vetro, perle bianche sia oggetti di solo metallo con  forme rotonde o semirotonde.
  • L’acqua: rappresenta l’inverno.  È ciò che scorre e si accumula. Per questo motivo viene assimilata alla ricchezza, alla prosperità e al potere. L’energia è rappresentata dalle forme ondulate e dai colori  blu e nero.  Nelle cure dell’ambiente vengono utilizzati giochi di luce led, quadri e dipinti di cascate, mari, fiumi, delle fontane da pareti, tappeti elementi d’ arredo di forme morbide, ondulate e di colori scuri. Per la cura della persona sono ideali oggetti personali di forme morbide con zaffiri, onice nero, acquamarine.
Il continuo interagire di questi vari tipi di energie porta al generare  energia positiva o altrimenti  energia negativa. Questo interagire tra loro  dipende dai rapporti fra i cinque elementi che interpretiamo con i seguenti cicli:ciclo produttivo,  riduttivo, di controllo e distruttivo. 




IL CH'I

Per  il pensiero cinese i luoghi come le persone  sono "vivi" e questo è opera del Ch'i , l'energia che ogni istante con il suo scorrere vivifica il mondo .
Siamo naturalmente attratte da persone , oggetti , luoghi carichi di Ch'i che per dare forza, fortuna e benessere deve fluire senza ostacoli.
Nei luoghi tuttavia ci sono cose, forme, situazioni che creano dei blocchi, come ad esempio le pareti,  le porte chiuse , gli oggetti ammassati, il disordine , l'oscurità, gli eccessi di caldo o di freddo , gli angoli, le forme riangolari e non ultima , l'assenza di movimento .
ciò che favorisce lo scorrere dell'energia vitale invece, sono la luce, gli spazi liberi, le finestre , i cerchi, le linee ondulate gli oggetti in movimento e la temperatura ottimale.
Però non è cosi facile : bisogna fare molta attenzione a che il ch'i circoli ma non scappi.
Per questo motivo ad esempio le porte devono aprirsi verso l'interno e non devono avere di fronte senza alcuna protezione energetica , le finestre .
Le scale favoriscono la salita , gli scarichi dei bagni e la cucina sono zone delicate ; il feng shui è una disciplina complessa ed ha i suoi esperti.

il ch'i in cucina 


LO YIN E LO YANG IN CASA

Il simbolo del Tao ci dice che ogni cosa viene definita dal suo opposto e ne contiene il seme.
C'è il freddo perchè esiste il caldo ( e viceversa) e similmente il giorno è figlio della notte , alba e tramonto racchiudono sia l'oscurità che la luce .
Yin e Yang sono gli opposti che si trasformano   continuamente uno nell'altro , sono l'equilibrio raggiunto attraverso la complementarietà.
Cosa è YIn e cosa è lo Yang nei luoghi della nostra vita?
Yin è tranquillità, introspezione riflessione. Sono Yin i colori scuri e spenti , le linee curve dei mobili , l'illuminazione smorzata , l'umido dei seminterrati ed il basso dei divani, i bagni, i cuscini morbidi , i luoghi nascosti , come gli incassi e l'interno dei cassetti . I mobili basic (dvani, poltrone, sedie) e tutto quello legato al freddo come finestre e condizionatori. Nel mondo dell'olfatto l'odore della muffa.
Yang, è estroversione e loquacità , colori chiari e brillanti ,le linee dritte della mobilia e l'lluminazione intensa . Sono portatori di Yang la cucina, le stanze che si affacciano su strade rumorose e trafficate , le alte credenze ed i mobili raffinati. E' Yang tutto cio che cresce , gli oggetti esposti su un piano di un tavolo ,il caldo( forni e caloriferi ) , tutto ciò che genera movimento come ventilatori e sedie girevoli i profumi dei cibi e delle candele.

 Scegliere di arredare la propria casa con consapevolezza, seguendo i principi e i consigli del Feng Shui, permette di trascorrere il proprio tempo in spazi gradevoli, confortevoli e ordinati, adatti ai momenti di relax. ad accogliere gli ospiti o al lavoro. Il Feng Shui può infatti trovare applicazione anche in ufficio. Ecco alcuni consigli utili per chi si prepara ad arredare o a ristrutturare i propri spazi, oppure semplicemente a fare ordine. 

  • 1- Decluttering :Nel Feng Shui l'ordine è la prima regola. Prima di occuparsi di spostare il divano o lo specchio, è bene mettersi all'opera per liberarsi del superfluo. L'accumulo di oggetti inutilizzati o in disordine, secondo il Feng Shui, impedisce il fluire delle energie positive e può creare delle situazioni di stasi in grado di influire negativamente sul benessere della vita domestica. E' dunque opportuno cercare di riordinare ogni giorno e di liberarsi di ciò che non serve, ovviamente nel modo più ecologico possibile, ad esempio grazie al baratto. Non accumulate e seguite un principio molto semplice: basta il giusto. 
  • 2- Colori :Se vi apprestate a tinteggiare da zero o a ridipingere le pareti delle stanze della casa, prestate attenzione ai colori da preferire. La scelta non deve essere casuale e deve risultare adeguata ad ogni ambiente. In salotto colori come il rosso o l'arancione facilitano la conversazione in famiglia o tra gli amici. Il blu e il verde nelle camere da letto favoriscono il relax e il sonno ristoratore, mentre il rosa stimola il romanticismo e la passione. Il giallo, in cucina, stimola l'appetito e dona energia fin dall'inizio della giornata, a partire dal momento della colazione. 
  • 3- Divano e letto :La disposizione dei mobili è uno dei principi chiave del Feng Shui. In salotto il divano deve essere posizionato in modo tale che si trovi rivolto verso la porta d'entrata. Chi entrerà in casa percepirà immediatamente la presenza di un simbolo d'accoglienza e ospitaità. Deve inoltre essere collocato con lo schienale vicino alla parete, per dare un senso di protezione a chi vi si siederà. Il letto, per creare una situazione di maggiore relax e quiete, deve essere posizionato in modo che non si trovi direttamente di fronte alla porta. La porta deve essere lontana dallo sguardo mentre si cerca di prendere sonno. 
  • 4- Specchi :Gli specchi possono ostacolare il fluire delle energie positive. Secondo il Feng Shui non dovrebbero essere collocati specchi visibili in camera da letto. La presenza di uno specchio vicino al proprio letto potrebbe ostacolare il sonno. Un suggerimento valido in proposito potrebbe consistere nel collocare lo specchio su di una delle ante interne dell'armadio o in un corridoio al di fuori della stanza dedicata al riposo notturno. 
  • 5- Finestre :Le finestre della casa devono essere abbastanza grandi da poter permettere di sfruttare in modo ottimale la luce naturale per l'illuminazione degli spazi interni nel corso della giornata. Particolare attenzione deve essere rivolta alle finestre che risultano rivolte su di una strada trafficata. Il passaggio delle automobili non deve turbare l'armonia e la tranquillità della casa. Per questo il Feng Shui consiglia di proteggerle con delle tende adatte, di colore chiaro, che non ostacolino troppo la luce naturale. 
  • 6- Cucina :La cucina deve essere un luogo accogliente ed ordinato. La porta non dovrebbe essere mai posizionata in modo che essa si trovi direttamente alle spalle di chi cucina, in modo da favorire una sensazione di tranquillità mentre ci si trova ai fornelli. I fornelli devono essere sempre mantenuti puliti, in modo da favorire abbondanza e prosperità. Il forno non dovrebbe mai essere collocato vicino al frigorifero o al lavello. In cucina, così come in tutte le altre stanze, si dovrebbero prediligere mobili dalle forme fluide e arrotondate. Attenzione soprattutto agli spigoli dei tavoli. 
  • 7- Materiali :Per l'arredamento della casa il Feng Shui suggerisce la scelta di materiali il più possibile naturali, come legno, pietra e metallo. Sarebbero dunque da evitare i materiali plastici. I pavimenti e i serramenti in legno permettono di ottenere una continuità, almeno dal punto di vista visivo, tra gli ambienti naturali esterni e l'interno della casa. 
  • 8- Stanza da bagno :Secondo il Feng Shui, la stanza da bagno può essere collocata in qualunque punto della casa. Vi è però una raccomandazione importante: la porta del bagno non dovrebbe aprirsi direttamente sulla cucina, in modo da impedire la diffusione dei germi. In bagno dovrebbe avere sempre una finestra, in modo da permettere una ventilazione adeguata e da garantire condizioni di luce che possano permettere di utilizzare la stanza senza ricorrere all'energia elettrica durante il giorno. 
  • 9- Scale e ascensori :Le scale all'interno della casa dovrebbero risultare sempre armoniose e non troppo ripide, oltre che formate da gradini di altezza regolare e costruite con materiali naturali, oltre che resistenti, come il legno o la pietra. Nella progettazione di un ufficio, si dovrebbe porre particolare attenzione alla posizione delle scale o dell'ascensore rispetto alla porta di ingresso. Come suggerisce il "Manuale del Feng Shui", l'ufficio non si dovrebbe affacciare su un ascensore o una scalinata ripida, poiché ciò potrebbe ostacolare la fortuna finanziaria. 
  • 10- Giardino :L'orto e il giardino devono risultare sempre curati e in ordine. Anche le piante presenti all'interno della casa o sul terrazzo devono ricevere le cure necessarie ad evitare la presenza di foglie secche e la percezione di una sensazione di disordine. La presenza di aree del giardino di piante poco curate ostacola lo scorrere delle energie positive, favorendo le emozioni negative. Prendersi cura dell'orto e del giardino rappresenta a propria volta una terapia benefica per la mente e il benessere interiore.