sabato 4 ottobre 2014

I CERCHI NEL GRANO


Il Mago dice che:



Una delle prime testimonianze ufficiali risale al 15 Agosto del 1972,quando un giornalista americano Bryce Bond ed un suo amico ufologo , un certo Artur Shuttlewood , si recarono su una collina della citta di Warminster , nel sud dell'Inghilterra , in tarda serata .
Qui mentre erano intenti ad osservare i cielo , videro comparire 2 oggetti luminosi che si muovevano in maniera anomala sopra un campo di grano.
Dopo questa strana apparizione , le spighe di grano si piegarono inspiegabilmente formando un triangolo , come se fossero gli stessi oggetti volanti a disegnarlo .
Questo avvistamento fu il primo ad essere testimoniato in prima persona e a riportare fotografie del risultato dell'attività extraterrestre . Si riscontrano avvistamenti di cerchi precedenti al 1972 in altre zone del pianeta e precisamente  in Australia , e negli U.S.A ma senza prove fotografiche in grado di provare la cosa .
Negli anni a seguire aumentano le testimonianze di avvistamenti simili.

Dopo i primi avvistamenti , i cerchi nel grano si diffondono a macchia d'olio in tutto il mondo Italia compresa . Tuttavia è l'Inghilterra ,  in particolare il sud , nella regione intorno a Warminster , (non a caso situata nel mezzo di un intreccio di linee energetiche ) a contare il maggior numero di casi e quindi a diventare oggetto di studio.
Se questo non bastasse , i disegni nel grano diventano sempre più complessi e dalle iniziali forme tonde o ecclittiche arrivano a rappresentare complesse figure geometriche e geroglifiche, capaci di estendersi per kilometri .
Il mistero si infittisce quando , a partire dall'avvento del nuovo millenio , le spighe di grano cominciarono in più di un' occasione , a restituire  la complessità visiva della cultura Maya.
La cosa non è passata inosservata e ha portato molti studiosi a collegare i cerchi nel grano alla profezia della fine del mondo che era stata prevista per il 2012.





ALCUNE IPOTESI

Ma quali sono le spiegazioni che si possono dare a questo fenomeno?
Le ipotesi sono molteplici e si scierano tra fazioni opposte , ci sono i sostenitori del mondo extraterrestre e i razionalisti che negano l'ipotesi dell'esistenza di un altro mondo ; tra artisti che hanno fatto dei disegni nel grano una nuova forma espressiva , ai burloni che hanno dichiarato espressamente di aver ricostruito queste immagini per scherzo.
Non ci sono dubbi; l'ipotesi degli extraterrestri è la più suggestiva , gli ufologi ci dicono che i cerchi nel grano sarebbero la prova tangibile che queste non sono solo fantasie .
Anzi c'è chi afferma che gli alieni stiano annunciando il loro arrivo , per evitare che un'apparizzione improvvisa possa sconvolgere la storia e la cultura degli umani.
Quegli strani oggetti luminosi che più di un testimone sostiene di aver visto prima dell'apparizzione dei cerchi , altro non sarebbero che strane astronavi in perlustrazione sul nostro pianeta .
 A dimostrazione di questa teoria vengono citate due prove inattaccabili : i disegni compaiono in tempi brevissimi , spesso nel giro di una notte , e non somo mai state rilevate impronte nelle vicinanze dei campi.

ALCUNI DUBBI

E' pur vero che molti dei cerchi nel grano sono attribuibili all'opera umana. E la crescente complessita che via via assumono i disegni  , lasciano più di un dubbio sull'attendibilità delle ipotesi degli ufologi .
Non aiuta l'esistenza di veri e propri artisti , che non a caso si definiscono circlemakers  e il fatto che spesso vengono riprodotte immagini riconducibili alla cultura contemporanea.
Più di uno studioso inoltre , ha dimostrato che i cerchi nel grano sono realizzabili in breve tempo e con pochi strumenti e da qualsiasi persona.
Infine una delle tesi più accreditate è dettata dalla Cimatica , una scienza complessa che studia la formazione di disegni complessi in presenza di frequenze sonore . Un elemento che aggiunge ancora più mistero , se possibile, è il fatto che rilevazioni con strumentazioni all'avanguardia , su molti cerchi nel grano , dimostra come siano presenti nella zona dove le spighe sono piegate , dei valori anomali di microonde , oltre a tracce di radioattività ed elettromagnetismo , elementi questi non spiegabili.



Ciascuno sostiene la sua teoria , ciascuno la difende a oltranza , ma quello che fino ad oggi è sicuro è la mancanza di una risposta univoca e convincente .
Tanto tra gli ufologi tanto tra gli scettici non c'è una prova inequivocabile dell'attendibilità di una prova sull'altra .
Ma se cosi non fosse , come faremmo a parlare di mistero? 
Pensare che nella nostra galassia non esistiamo solo noi , che esistano creature che vogliono comunicare con noi attraverso disegni e opere d'arte è davvero suggestivo.
Certo è un'ipotesi poco credibile , ma i misteri non sono fatti per sognare cose incredibili da non poterci credere?