mercoledì 22 ottobre 2014

NASCERE CON LA CAMICIA


Il Mago dice che:



Alcuni bambini nascono come si suol dire ," con la camicia " , ovvero con la parte di placenta attacca alla testa .
Un bambino del genere è considerato molto fortunato e dotato di poteri magici. più avanti negli anni sarà dotato di chiaroveggenza .
Secondo la tradizione , la placenta deve essere di colore rossastro per portare fortuna , invece se è di colore nero porterà sfortuna.
Il pezzo di placenta veniva tenuto in una scatola e usato per la divinazione .
Se la placenta si raggrinziva , era minacciato un pericolo, se si inumidiva era in previsione una malattia .
Quando la buona sorte si avvicinava , la placenta si distendeva facilmente . Quando altre persone , in lontananza, parlavano del suo proprietario , la placenta si muoveva e faceva frusciare la carta .
Un'antica tradizione sostiene che, se gli steli del riso diventavano neli, bisognava prendere la scatola con la placenta e correre intorno ai campi , gettando un fluido benevolo sui raccolti.
Un'altra credenza sosteneva che bisognava seppellire la placenta con la persona che era nata con essa, altrimenti dopo la morte il suo spirito l'avrebbe cercata.