domenica 12 aprile 2015

L'ORACOLO DEL VENTO


Il Mago dice che:


Chi di voi no ha mai soffiato un soffione? dite la verità... il soffione è il fiore di tarassacco  , una pianta infestante , ma che ha buone virtù alimentari e medicinali.

Le sue infruttescenze , i " soffioni " appunto , sono delicatissime sfere piumose, composte da decine di frutti dal caratteristico pappo ( un ciuffo di peli bianchi che hanno origine dal calice, che agevola la dispersione dei semi tramite il vento.
Da bambino anche io andavo nei prati a cercarli per poterli soffiare con tutto il fiato che avevo, e mi divertivo a vedere i semi che volavano via nell'aria.
Si sapeva che , i semi una volta volati via , avrebbero dato vita ad una nuova piantina con un altro soffione.
Ecco perchè fin dai tempi antichi , quando non esistevano le previsioni meteo, per predire che tempo faceva , si soffiavano i soffioni .
Volete provare ?

ECCO COME SI FA:

Le nostre nonne dicevano che se i soffioni si disperdono  verso l'alto , ci sarà tempo bello.
Al contrario , se volano verso il suolo , ci sarà brutto tempo.
In realtà i soffioni vengono usati per avere una risposta alle pene d'amore oppure per qualsiasi altro desiderio.
Questo oracolo primaverile rivela che se i pappi volano via tutti insieme con un soffio solo , il sentimento è corrisposto oppure il desiderio si avvera  .
Si narra che i pappi del dente di leone siano l’oracolo più adatto per calcolare “quanto tempo ci vorrà” affinché un evento si verifichi con un procedimento molto semplice, secondo tale tradizione basta trovare un soffione dallo stelo lungo, formulare una domanda e stabilire un tempo (giorni, settimane, mesi o anni) e soffiare sul piccolo batuffolino bianco ripetendo la domanda ad ogni soffio fin quando tutti i piccoli ombrellini non saranno volati via, a quel punto basterà ricordare quanti soffi sono stati fatti per avere la risposta.

Provate ....