domenica 10 maggio 2015

LA BIBBIA DI SATANA


Il Mago dice che:


L'idea di creare un movimento sulla ribellione, sull'antimoralismo , nel 1969, portò l'esoterista americano Anton Szandor La Vey a publicare la Bibbia di Satana , dove illustra la sua personale visione di Satana , non come reale incarnazione del male, ma come una metafora dell'uomo , unico dio di se stesso ed esaltazione del sè indipendente.
La Vei aggiunge anche una parodia dei peccati .

I "9 peccati satanici " sono :

  • La stupidità : E’ il peccato piu’ grave, il peccato cardinale del satanismo. E’ veramente deplorevole che la stupidità non sia dolorosa.L’ignoranza c’è ma la stupidità è in aumento.La società mediatica la insegna come un atteggiamento lodevole.Il satanista deve conoscerne i trucchi e sforzarsi di non diventare stupido.
  • la presunzione : L’atteggiamento vuoto,la posa ,è sul piano della stupidità e non si applica alle regole cardinali della Piccola Magia.
  • Il solipsismo: Individualismo esasperato che porta a porre se stessi come parametro per ogni cosa-Egoismo come misura etica. Puo’ essere molto dannoso per un satanista proiettare sentimenti,reazioni,risposte su qualcuno che è molto meno sintonizzato di te su di esse. E’ un errore aspettarsi che gli altri abbiano di te la stessa considerazione che tu hai di loro. Il satanista deve sforzarsi di applicare la regola “fai agli altri quello che fanno a te” Questa regola implica una continua vigilanza altrimenti vieni portato nella illusione che gli altri siano come te e sentano la vita come te.
  • L'autoinganno: Altro peccato cardinale .Non bisogna rendere omaggio alle vacche sacre che ci vengono presentate (clero,etc), compresi i personaggi che vogliamo noi stessi rappresentare (sacerdoti satanisti).L’unica autosuggestione che è permessa è quella consapevole e divertente.
  • La conformità al gregge: E’ legittimo conformarsi ad un desiderio altrui solo se ne alla fine ne trai un vantaggio.
    La massa è una entità impersonale e solo uno stupido si sottomette a dettami impersonali.
  • La mancanza di prospettive : Non sapere cio’ che si vuole-Non perdere di vista la minaccia che tu stesso puoi diventare per la tua esistenza reale.Abbi sempre in mente una visione ampia della storia che facciamo tutti i giorni, non focalizzarti sul microambiente in cui vivi e ti muovi.Questa è una chiave fondamentale sia della Piccola che della Grande magìa.Devi aver sempre ben presente il quadro generale in cui collochi ogni giorno i tuoi tasselli. Non essere ondivago. Non traballare. Non farti oscillare dalla coazione della massa :sappi sempre che tu stai lavorando su di un altro livello rispetto al resto del mondo.
  • la dimenticanza delle ortodossie passate:  Non pensare che cio’ sia un lavaggio del cervello fatto da chi vuole farti accettare cose nuove e diverse. Si tratta di non accettare cose antiche proposte con nuove confezioni.
  • L'orgoglio controproducente :  L’orgoglio è importante fino al punto che per mezzo di esso tu puoi buttare il bambino insieme all’acqua calda. .La regola del satanismo è : se funziona,va bene!Se ti mettono in un angolo e non hai via di uscita conviene fare un compromesso e chiedere scusa.
  • La mancanza di estetica:  E’ l’applicazione fisica del fattore di equilibrio. L’estetica è importante nella Piccola Magia e deve essere coltivata. Non si tratta di ciò che viene considerato bello ma di cio’ che è bello!i L’estetica è anche un fatto di gusti personali, ma c’è qualcosa di universalmente bello ed armonioso. Questa è un’arma importante per la magìa.
I COMANDAMENTI DI SATANA 
  1. Non dare consigli o opinioni se non ti sono stati chiesti.
  2. Non raccontare i tuoi problemi agli altri se non sei sicuro che ti vogliano ascoltare.
  3. Quando sei nel "territorio" d'altri, dimostra rispetto o non andarci.
  4. Se un ospite nel tuo "territorio" ti disturba, trattalo crudelmente.
  5. Non fare "avances" sessuali se non ti viene dato un segno di disponibilità.
  6. Non prendere ciò che non ti appartinene, a meno che non sia di peso a qualcuno che ti chiede di esserne alleviato.
  7. Riconosci il potere della magia, se ne hai approfittato con successo per ottenere i tuoi desideri. Se neghi il potere della magia, dopo averne approfittato, perderai tutto ciò che hai ottenuto.
  8. Non lamentarti di ciò che hai chiesto.
  9. Non fare mai del male ai bambini.
  10. Non uccidere animali, se non per difenderti o per fame.
  11. Camminando, non disturbare nessuno. Se qualcuno ti disturba, chiedi gentilmente di farla finita. Se non si ferma... Distruggilo!

I rituali vengono compiuti durante la messa nera ( parodia blasfema della messa cattolica)
con il corpo di una donna nuda usato come altare , il sangue mestruale usato come vino, le bestemmie e la profanazione dell'ostia consacrata .
Satana simboleggia l'amore per tutto ciò che è terreno , in vero Demonio è Dio , con la chiesa e la religione che vogliono accecare l'umanità con false illusioni sul paradiso , l'inferno i peccati e  la dannazione eterna .
La parte pericolosa del messaggio, sta nel fatto che la Chiesa di Satana , anche dopo la morte del suo fondatore nel 1997, continua a reclutare nuovi adepti , adescando in particolar modo i giovanissimi.