martedì 14 luglio 2015

LA GHOST DANCE


Il Mago dice che:


La "danza degli spiriti " era un ballo rituale molto diffuso tra i nativi  del nord America intorno al 1890 , al culmine delle battaglie contro l'esercito  degli Stati Uniti .
A chi lo praticava era promesso un avvenire senza invasori bianchi , che nella "Conquista dell'West" avevano trucidato migliaia di indigeni e altrettanti erano stati portati nelle riserve.
Lideatore di questa danza , che era ispirata a rituali religiosi indiani ma anche cristiani, fu Wovoca , uno sciamano convinto che questo ballo avrebbe favorito il ritorno degli avi scomparsi . 
Non solo : le terre sarebbero ritornate ad essere rigogliose e ripopolate dai bisonti , molto importanti per la sopravvivenza degli indiani.
La diffusione della Ghost Dance produsse speranze di riscatto tra le tribù ( partendo dai sioux ) allarmò il governo statunitense che iniziò a perseguitarne gli adepti .
A dover subire le conseguenze della ritorsione fu anche Toro Seduto sospettato di essere troppo simpatizzante di questa danza , fu ucciso nel Dicembre 1890 in un conflitto a fuoco.