sabato 18 luglio 2015

L'AGNELLO VEGETALE

Il Mago dice che:



L'agnello vegetale , adire il vero, è una figura mitologiga ispirata da un specie di felce che esiste realmente.
In Asia centrale , in tempi antichi , si credeva che fosse un arbusto dai cui rami pendevano batuffoli simili a piccoli agnelli , uniti alla pianta tramite una specie di cordone ombellicale .
La struttura flessibile permetteva di far brucare l'erba gli agnelli intorno.
Nel XIV secolo , frate Odorico da Pordenone, mentre era in viaggio nel lontano Oriente , racconta di aver visto un animale stranissimo e che questa creatura era nata da una pianta.
Si sarebbe trattato di un ibrido tra il mondo animale e quello vegetale , come la Mandragora e le anatre vegetali dell'Irlanda , delle quali parla anche il religioso Giraldus Cambrensis in Topographia Hibernica , descrivendole come frutti di alberi vicini a corsi d'acqua che cadendo tra i flutti prendevano vita.