mercoledì 19 agosto 2015

DETTI E PROVERBI SULLE STAGIONI


Il Mago dice che:



ESTATE - INVERNO


  • Preghiamo il Padre Eterno che  l'estate sia estate e l'inverno sia inverno
  • L'inverno non è bastardo, se non viene presto viene tardi
  • Nell'inverno il pazzo sogna rose, nell'estate il saggio le raccoglie
  • Nell'estate si deve pensare all'inverno, nella gioventù alla vecchiaia
  • L'estate è la madre dei poveretti
  • Un estate vale più di 10 inverni
  • L'estate daventi l'inverno dietro (il freddo è meglio prenderlo dietro , il caldo davanti , oppure- d'estate è meglio camminare davanti perchè ci si salva dalla polvere sollevata dai carri , dinverno è meglio dietro perchè sta a chi è davanti evitare il fango e le pozzanghere )
  • L'nverno al fuoco , l'estate all'ombra
  • Se l'inverno non ha la testa , ha una lunga coda
  • Sereno d'inverno , nuvolo d'estate : non ti fidare
  • L'estate per chi lavora , l'inverno per chi dorme 
  • L'estate è una schiava , l'inverno è un padrone
  • Chi ha cantato d'estate, può ballare d'inverno
  • Chi non trova ombra in estate la troverà in inverno
  • Chi d'estate sta al fresco , ci resterà anche d'inverno
  • Chi in estate secca sterpi , in inverno mangia anguille ( molto cose da poco conservate in estate , rendono in inverno e si possono mangiare cibi prelibati , come le anguille che, specialmente  a natale , sono riservate ai benestanti)
  • Chi non miete nell'estate , troverà vuoto il granaio nell'inverno


PRIMAVERA - AUTUNNO


  • Tutta la primavera va in autunno
  • Ad ogni primavera segue un autunno ( l'autunno indica in senso figurato la maturità, che fa seguito alla ptimavera che indica la giovinezza)
  • Quando l'autunno è chiaro e giocondo , c'è da sperare in un anno fecondo
  • In autunno non può appassire se non quello che verdeggiò in primavera 
  • In autunno non bisogna più sognare le rose e i tulipani della primavera