giovedì 5 gennaio 2017

IL LABIRINTO


Il Mago dice che:


Il labirinto è una struttura, solitamente di vaste dimensioni, costruita in modo tale che 

risulti difficile per chi vi entra trovare l'uscita.

Anticamente per lo più univiario, o unicursale, ovvero costituito da un unico involuto percorso che conduceva inesorabilmente al suo centro, il labirinto è poi diventato sinonimo di tracciato multiviario o multicursale. In alternativa un tracciato inestricabile di strade, si può definire come un dedalo, termine chiaramente nato dalla figura del mitico Dedalo il leggendario costruttore del labirinto di Creta per il re Minosse , il più noto tra quelli dell'antichità.
Quindi il difficoltoso percorso labirintico , che conduce al centro è trasparente indicazione della difficoltà del cammino per raggiungere al proprio centro interiore , al centro spirituale, alla terra promessa.
A proposito di quest'ultima è da dire come i labirinti che si trovano sul pavimento di alcune cattedrali medievali sono un surrogato del pellegrinaggio in Palestina .
Un labirinto posto all'entrata di una casa , di una stanza ,o qualsiasi altro ambiente , ha funzione difensiva .
Le forze malvagie infatti sono costrette a percorrerlo sprecando tempo ed energie .