martedì 10 dicembre 2019

OROSCOPO CINESE


Il Mago dice che:








I Segni Zodiacali dell'oroscopo Cinese rappresentano dodici animali per diversi tipi di personalità. Lo zodiaco inizia tradizionalmente con il segno del Topo e finisce con il segno del Maiale. Astrologia cinese si basa sul ciclo di dodici anni rappresentata da dodici animali che sono spesso associati con i dodici rami terrestri.


 Lo zodiaco cinese è utilizzato anche da altri paesi per interpretare il destino delle nascite.I Segni Zodiacali dell'oroscopo Cinese rappresenta dodici animali per diversi tipi di personalità. Lo zodiaco inizia tradizionalmente con il segno del Topo e finisce con il segno del Maiale. Astrologia cinese si basa sul ciclo di dodici anni rappresentata da dodici animali che sono spesso associati con i dodici rami terrestri. Lo zodiaco cinese è utilizzato anche da altri paesi per interpretare il destino delle nascite.



BUONA LETTURA 






 











domenica 8 dicembre 2019

MI BALLA UN OCCHIO ( mi sorge un dubbio)


Il Mago dice che:



L'occhio che balla segnala un'anomalia , quello che si presenta davanti a noi non è chiaro e nitido, la visione è abbastanza falsata.
La situazione non ci è chiara , c'è un problema , qualcosa di molto strano....
Una contrazione , o un movimento involontario dell'occhio destro sono buon segno  per quel che riguarda la sfera amorosa , invece è segno di tradimento se a contrarsi o a muoversi è l'occhio sinistro .
L'espressione ; mi balla un occhio ( mi sorge un dubbio) si usa anche quando una persona si trova in una situazione poco chiara , a dei sotterfugi e si rende conto che le cose gli vengono rappresentate in modo non corretto con secondi fini 


 











lunedì 2 dicembre 2019

LA SABA



Il Mago dice che:


La saba , è una autentica piacevole curiosità della nostra tradizione gastronomica e si produce da tempo immemorabile; qualche piccola azienda, memore del buon tempo antico, ne produce ancora, sebbene in mode­ste quantità. In sintesi, la saba, che è una sostanza liquida e notevolmente ricca di sapori, si ottiene dal mosto dell’uva. Questo mosto, che può essere di vino bianco ma piu spesso di vino rosso, viene messo a bollire a lungo, per circa 12 ore a fiamma bassa . Va schiumato per togliere eventuali impurità, poi va anche fil­trato. Non bisogna fare alcuna aggiunta di frutta o di altre sostanze, l’importante è che il mosto sia di buona qualità. Si lascia raffreddare e infine va imbottigliato in vasetti, ma preferibilmente in bottigliette di vetro scuro. Si avrà alla fine una specie di sciroppo dolce, dal sapore straordi­nario, che diventa utile per preparare dolci e crostate. Sicuramente la saba di casa nostra va usata per bagnare e ammorbidire il Pane di Natale, che così tende a diventare ancora più scuro e più gradevole. Nei mesi estivi, si può anche bere come delizioso sciroppo, allungato nell’acqua fresca, si può mettere sulle fragole e anche sul gelato. Ma d’inverno è tutta un’altra cosa; la tradizione più antica vuole che la saba sia messa in un bel bicchiere di neve fresca, per realizzare delle fantastiche granite. Ma c’è persino chi versa un po’ di saba sulla polenta arrostita.



COME PREPARARE LA SABA

 Ingredienti: un litro di mosto di vino versatelo in un recipiente e fatelo bollire per almeno 10-11 ore, fino a quando il contenuto del reci­piente si riduce ad un terzo. Ogni tanto, questo liquido va schiumato con un mestolo forato, per togliere le eventuali, ma probabili, impu­rità. Poi va lasciato intiepidire e versato dentro bottiglie di vetro scure. La saba è utile in cucina per dolci e crostate, ma va usata soprattutto per ammorbidire il Pane di Natale e per fare le granite invernali con la neve fresca e pulita.




sabato 30 novembre 2019

TE' ED INFUSI PER IL BENESSERE QUOTIDIANO


Il Mago dice che:


La pianta del tè appartiene alla famiglia Camellia Sinensis, di origine cinese. Ed è proprio in Cina che le foglie di questo arbusto cominciano a essere utilizzate come base di una bevanda.
La prima menzione del tè in un testo scritto, un trattato di farmacopea, risale al 200 a.C.
Ma è solo a partire dall'ottavo secolo che si può parlare di "arte del tè", con l'applicazione dei primi metodi per la produzione, lavorazione e degustazione del tè.
Il tè, nel corso del tempo, è stato consumato come una sorta di zuppa (con l'aggiunta di un pizzico di sale all'infuso), come zuppa aromatizzata agli agrumi (con l'aggiunta di scorza di agrumi, spezie e frutta), come decotto e persino come bevanda per monaci buddhisti, gli stessi che lo avevano introdotto in Giappone nel IX secolo. In Occidente arriva due secoli dopo, con la dinastia cinese dei Ming (1368 - 1644).
A quest'epoca il tè viene  gustato proprio come lo facciamo noi oggi: preparato in una teiera e anche infuso più volte. Il tè assorbe l'influenza dei Paesi e continenti che incontra: in Giappone diventa protagonista di una vera e propria cerimonia, in Russia viene preparato nel samovar, nel Regno Unito è gradito un tè dall'aroma robusto, al naturale o con un goccio di latte.
Nella cultura cinese e giapponese, il tè è sempre stato associato a una filosofia di vita, prima di arrivare in Occidente nel XV secolo grazie ai gesuiti.

 COME COLTIVARE IL TÈ 


La pianta del tè è un sempreverde che cresce nelle regioni tropicali e subtropicali. Le condizioni ideali per la coltivazione di questa pianta sono un elevato livello di umidità, molto sole e abbondante pioggia. Si sviluppa bene anche ad altezze elevate: il Darjeeling, per esempio, cresce sulle montagne dell'Himalaya.
Allo stato selvatico, la pianta del tè raggiunge 10-15 metri di altezza, ma per facilitarne il raccolto viene potato a un'altezza di circa 1,10 metri dal suolo. Vive approssimativamente 40 anni.
La pianta del tè è coltivata all'interno di giardini dedicati, che spesso danno il nome ai rispettivi raccolti.Le sue  foglie sono raccolte tre volte all'anno e ogni raccolto dona un aroma caratteristico al tè. Nella regione dell'Himalaya, il primo raccolto, il cosiddetto "First Flush", avviene tra metà marzo e metà aprile, producendo tè dal sapore leggero e vegetale, e dalle qualità uniche e aromatiche.
Il secondo raccolto ("In between") avviene tra metà aprile e metà maggio, e produce tè dall'aroma più fruttato e profumato.
Il tè quindi ,  è una delle bevande più diffuse del mondo. Ne sistono tantissime varietà , tutti con sapori e proprietà diverse. In questo articolo condividiamo una interessante panoramica , nella quale vengono elencati i tipi di tè e i loro benefici.
  • Infuso di curcuma e limone per il fegato: Per preparare questo tè, riscalda una tazza d’acqua e aggiungi un pizzico di curcuma. Poi aggiungi il succo di mezzo limone e addolcisci col miele.

  • Infuso di camomilla e zenzero per dormire: Molte persone soffrono di insonnia, oppure hanno difficoltà ad addormentarsi. In questi casi, non c’è niente di meglio di un tè alla camomilla e zenzero, che ti aiuterà a rilassarti.Prepararlo è semplice: metti una cucchiaiata di fiori secchi di camomilla in acqua bollente, e aggiungi una spolverata di zenzero.
  • Infuso di arancia, menta, cannella e miele per potenziare il sistema immunitario :Questo tè ti aiuterà a potenziare il sistema immunitario. La sua preparazione è semplice: hai bisogno di una tazza di acqua calda, del succo di mezza arancia, un rametto di cannella, una cucchiaiata di miele e 4 o 5 foglie di menta.
DI SEGUITO L'ELENCO CON I VARI TIPI DI TE '

domenica 17 novembre 2019

I FIORI DI BACH

Il Mago dice che:



Le essenze dei fiori di Bach sono estratti vegetali che hanno un'influenza positiva su sbalzi d'umore e squilibri emotivi come la paura, l'ansia, il disagio, la mancanza di fiducia in se stessi, lo stress e le preoccupazioni.

Il nome deriva dal dott. Edward Bach (1886 - 1936) che ha scoperto questo metodo di guarigione all'inizio del secolo scorso. Per più di 70 anni le essenze dei Fiori di Bach si sono dimostrate utili per i bambini così come per gli adulti per tutti i tipi di problemi emotivi: problemi di sonno, paura del fallimento, paura degli esami, deficit di attenzione, tristezza, sensi di colpa, problemi di concentrazione. Questi sono tutti esempi in cui le essenze dei Fiori di Bach sono stati utilizzati con successo e buoni risultati

Queste essenze hanno la qualità e la capacità di cambiare un'emozione negativa in una positiva. Ad esempio una persona con una bassa autostima, dopo l'assunzione di specifiche essenze floreali, inizierà a credere nuovamente in se stessa e giorno per giorno sarà più sicura di sé.
Le emozioni negative non vengono soppresse, ma trasformate nell'opposto stato emotivo positivo, ad esempio la paura del fallimento nella fiducia in se stessi o l'impazienza in calma e tranquillità.
Le essenze dei Fiori di Bach sono naturali al 100% e possono essere utilizzate con successo da bambini e adulti. Sono completamente sicure e innocue. Non ci sono effetti collaterali, non è possibile il sovra dosaggio e non creano dipendenza. Esse possono essere utilizzate senza interferenze in combinazione con altri farmaci e/o altre forme di trattamento, compresa l'omeopatia.

USO E APPLICAZIONE 

Le essenze dei Fiori di Bach possono essere applicate in molti settori. Hanno effetto su tutti gli aspetti della salute psicologica ed emotiva. Ci sono 38 diverse essenze floreali di Bach, e ciascuna agisce su uno specifico stato emotivo. La maggior parte delle volte si mescolano in una bottiglia fino a 7 diverse essenze dei Fiori di Bach per affrontare direttamente un problema specifico.

I FIORI DI BACH FUNZIONANO?

Questa è una questione abbastanza  controversa e tutti gli studi sperimentali fatti sulla loro efficacia faticano a fornire una risposta valida universalmente. A seconda di come vengono condotti gli esperimenti, si oscilla tra un semplice effetto placebo a un “qualcosa in più”, ma che non trova spiegazione scientifica vera e propria. Ricordiamoci sempre che siamo nel campo delle medicine alternative e che le variabili individuali sono tantissime. Spesso inoltre capita che venga sbagliato fiore da assumere e che il paziente si convinca che sono tutti siano generalmente inefficaci.
Si ricorda  comunque una cosa fondamentale: i fiori di Bach non devono e non possono mai sostituire terapie mediche di qualsivoglia tipo. Possono essere  un utile supporto per disturbi di vario tipo (e poi, perché fare a meno dell’effetto placebo, se anche fosse?), ma in ogni caso vanno seguite le terapie mediche che vengono prescritte. 

DOVE ACQUISTARE I FIORI DI BACH

I fiori di Bach sono venduti in erboristeria, in farmacia e online a prezzi che variano dai 5 ai 10 euro a bottiglietta, a seconda dei marchi, e in cofanetti che li contengono tutti e 39 d un prezzo più attraente che acquistati singolarmente.
Esistono anche confezioni da borsetta e accessori per la diluizione, oltre a manuali per l’utilizzo dei vari fiori.







sabato 16 novembre 2019

HOMME


Il Mago dice che


BENVENUTO  SU ARCANO MISTERO  ,
 SPERO CHE LA  LETTURA QUESTO BLOG TI  SIA UTILE PER ARRICCHIRE LA TUA CONSAPEVOLEZZA MAGICA.
SE SEI ARRIVATO IN QUESTO SITO NON E PER CASO, FORSE CERCHI QUALCHE RISPOSTA  CHE NON TROVI IN ALTRI SITI O CHE NESSUNO SA DARTI... MAGARI QUI POTREBBE ESSERCI..
TI AUGURO BUONA LETTURA .. SE VUOI PUOI CONTATTARMI SU FACEBOOK CLICCANDO SUL LINK QUI  A LATO SULLA DESTRA ,  OPPURE QUI SOTTO


SEGUIMI O CONTATTAMI SU FACEBOOK:




Sprite's Playground (Netherlands) by Ellen Borggreve on 500px cr.c.





  

domenica 3 novembre 2019

DICEMBRE


Il Mago dice che

Porta il nome che aveva nell'antico calendario romano -decimo-
Il mese era posto dai romani sotto la protezione del dio Saturno , padre di tutti gli dei e le feste in suo onore, dette Saturnali, duravano dal 17 al 24  Dicembre .
I cittadini si scambiavano doni, ed era consentito solo in questo periodo giocare pubblicamente . Ne deriva la tradizione dei doni di Natale e del giocare, soprattutto a tombola.
Il Natale ha preso il posto della festa de dio Invitto , che si svolgeva per celebrare la rinascita del sole , dopo il solstizio d'inverno.


Questo è il mese del segno del :


SAGITTARIO

23 Novembre   - 21 Dicembre



Nati dal 23 Novembre  al 21 Dicembre 
E' un segno maschile e di fuoco , il pianeta dominante è Giove.
I nati in questo segno sono generosi, franchi, onesti e ambiziosi. Amano essere liberi e non sopportano le restrizioni , ma non si scoraggiano facilmente , non amano l'ozio e devono essere sempre attivi .
Le occupazioni in cui riescono meglio sono quelle autonome e professionali .
Il colore del Sagittario è il rosso carminio, il suo metallo è lo stagno , la sua pietra fortunata è il turchese .
Ha una salute vigorosa e puo praticare sport ed esercizi violenti . Tende a sprecare le forze è disordinato  nella nutrizione ed è soggetto all'obesità , ma si mantiene sempre allegro e gioviale , seza problemi di origine nervosa.


A DICEMBRE :

Da Santa Lucia a Natale il dì  si allunga un passo di cane

Dicembre piglia e non rende

Dicembre, davanti t'agghiaccia e dietro t'offende ( o viceversa )

LUNA E ORTO


  • In luna nuova :  piantare e trapiantare alberi da frutto 
  • In luna crescente :  si raccolgono cicoria, verza, spinaci , radicchio rosso ; potare i castagni e i rovi
  • In luna piena: concimare gli alberi da frutto e potare meli e peri
  • In luna calante : bisogna preparare il terreno per le semine primaverili ; mettere a dimora in zone protette lattuga e radicchio da taglio, effettuare la raccolta di olive e radicchio rosso
IN GIARDINO

Con la luna calante : piantare giacinto ,narciso e tulipano che fioriranno in primavera 
Con la luna crescente : piantare e trapiantare rose e rampicanti









  

mercoledì 23 ottobre 2019

NOVEMBRE


Il Mago dice che

Porta il nome che aveva nell'antico calendario romano -nono-
Il mese si apre con la festa di Ognissanti , istituita da papa Gregorio III nel 771 D.C.
Segue  poi la commemorazione dei defunti .
Nella tradizione celtica esorcizzava la morte con la contrapposizione di immagini scheletriche che è stata ripresa nella tradizione anglosassone con la saga di Hallowen , arrivata recentemente in forma folcloristica ,anche da noi.



Questo è il mese del segno dello :


SCORPIONE

24 Ottobre  - 22 Novembre



Nati dal 24 Ottobre  al 22 Novembre 
E' un segno femminile e di acqua , il suo pianeta dominante è Marte . I nati in questo periodo hanno giudizio acuto e critico .
Amano la natura e l'armonia ma possono anche essere scettici e irascibili.
Segno coraggioso e deciso, può provare forti simpatie ma anche antipatie , molto pratico e poco romantico. è però giusto, onesto e fidato negli affari.
Il colore dello Scorpione è il rosso violaceo , il suo metallo è il ferro e la pietra preziosa è il Topazio.
Ha grande capacità di resistenza anche se non è sempre robusto . E' predisposto alle malattie veneree e risente delle ripercussioni sessuali d'usura organica , provocate da eccessi , eccitazioni nervose e abusi.


A NOVEMBRE  :

Il mese di bruma ( Novembre)  dinnanzi mi scalda e di dietro mi consuma 

Se di Novembre tuona , l'annata sarà buona 

Per San Clemente ( 23 Novembre )  il verno mette un dente  

LUNA E ORTO


  • In luna nuova :  piantare e trapiantare alberi da frutto 
  • In luna crescente :  mettere a dimora le piante di ravanello, piantare gli alberi da frutto , raccogliere i kiwi, le mele cotogne , le castagne e le olive, seminare il grano
  • In luna piena: concimare gli alberi da frutto e potare meli e peri
  • In luna calante : cimare pomodori, peperoni, cetrioli, melanzane e zucchine , raccogliere carote , cipolle , patate, mandorle e nocciole .

IN GIARDINO

Con la luna calante : raccogliere i crisantemi in piena fioritura
Con la luna crescente : piantare le nuove rose , i bulbi di tulipano, e i bulbi dei fiori primaverili.









  

lunedì 9 settembre 2019

OTTOBRE


Il Mago dice che

Porta il nome che aveva nell'antico calendario romano -ottavo-
Fu consacrato dai romani al dio Marte al quale venivano dedicate feste in ringraziamento per i raccolti .
La consuetudine è stata ripresa dalla chiesa con le feste del "Ringraziamento".
Alle idi di ottobre ,13 ottobre , i romani celebravano le feste dette " ottobrate " dalle quali deriva probabilmente il detto attuale che sta ad indicare giornate serene dedicate alle passeggiate.



Questo è il mese del segno della :


BILANCIA 

23 Settenbre  - 22 Ottobre



Nati dal 23 Settembre  al 22 Ottobre 
Segno maschile e di aria il pianeta dominante è venere , di carattere aperto sensibile e sincero , ama i divertimenti e i viaggi e non ama la mancanza di raffinatezza .
Tende ad essere infedele , specialmente in gioventù , è un buon amico e ottimo amante .
Grandi valori per lui sono la giustizia e la pace , i suoi colori sono l'azzurro e l'oro , il suo metallo è il rame e la sua pietra preziosa è il diamante .
La pelle è lo specchio del suo benessere , l'ipersensibilità è molto forte e la salute puo essere alterata e danneggiata da cause morali.
E' predisposto a disturbi renali e nella donna agli organi riproduttivi.



A OTTOBRE  :

A Santa Reparata (8 ottobre ) ogni oliva in oliata 

D'ottobre il vino nelle doghe

Da San Gallo ( 16 ottobre) sara a monte e semina a valle 

LUNA E ORTO


  • In luna nuova :  seminare il ravanello e piantare la fragola 
  • In luna crescente :  Approntare i tunnel invernali ( serre) per la produzione di insalate , spinaci e altri ortaggi a foglia nei mesi più freddi ; provvedere al primo trattamento antigritogamico per gli alberi da frutto 
  • In luna piena: raccogliere il sedano e la rapa prima che arrivi il freddo
  • In luna calante : cimare pomodori, peperoni, cetrioli melanzane e zucchine , raccogliere cipolle , patate , mandorle e nocciole ,piantate gli alberi da frutto e trapiantate cipolle finocchi e cavoli


IN GIARDINO

Con la luna calante : .......
Con la luna crescente : piantate bulbi di tulipani , narcisi e rosa . A causa del freddo che avanza sarà opportuno opportuno provvedere alla copertura con teli di plastica trasparente , di oleandri e gelsomini.









  

domenica 8 settembre 2019

SETTEMBRE


Il Mago dice che

Porta il nome che aveva nell'antico calendario romano -settimo.
Il 21 settembre inizia l'autunno astronomico con l'equinozio, quando la durata del giorno è come la durata della notte.



Questo è il mese del segno del:


VERGINE

23 Agosto  - 22 Settembre



Nati dal 23 Agosto  al 22 Settembre 
Segno femminile di terra   , pianeta dominante Mercurio  . 
I nati sotto questo segno , sono molto critici, sono generosi, modesti e romantici , possono irritarsi facilmente ed essere soggetti a depressioni , non amano i litigi e preferiscono argomentare nei ragionamenti.
I colori del segno sono il giallo e il bordeaux , il suo metallo è il mercurio , il fiore preferito da questo segno è il giacinto.
Si dice che non goda di " buona cera " ma impara facilmente a conoscere i propri limiti , ad aggiustarseli addosso e ad utilizzarli .
Soffre di turbe nervose ed ogni digestione diventa una battaglia con riflessi anche sull'intestino.



A Settembre  :

Di Settembre e d'Agosto bevi in vin vecchio e lascia stare il mosto

Se piove per San Gorgonio (9 settembre ) tutto l'ottobre è un demonio 

LUNA E ORTO


  • In luna nuova :  seminare le leguminose che in primavera dovranno essere interrate ; seminare il prezzemolo e il ravanello
  • In luna crescente :  Raccoggliere mele , pere , uva da tavola e fichi piantare all'aperto le fragole 
  • In luna piena: trapiantare finocchio radicchio e cicoria .
  • In luna calante : cimare pomodori, peperoni, cetrioli melanzane e zucchine , raccogliere cipolle , patate , mandorle e nocciole , raccogliere le verdure da conservare , preparare il terreno per gli impianti autunnali.



IN GIARDINO

Con la luna calante : concimare e innaffiare  begonie , tagete , calendule e nasturzi , è anche tempo per la semina di papavero e pisello odoroso.
Con la luna crescente : potare i rosai e regolare gli arbusti 









  

I SINTOMI DELLA SOFFERENZA DELLA NOSTRA ANIMA


Il Mago dice che

La salute del corpo riflette la salute della nostra anima:tutte le emozioni si riflettono , nel bene e nel male, nel nostro stato fisico.
Moltissime  discipline e terapie sono interessate allo studio di questa relazione; per esempio, la biodecoding, che cerca di identificare le radici emotive delle malattie.
Anche se serve  un lavoro molto profondo per scoprire la vera radice di un sintomo, ci sono diverse teorie che spiegano come affrontarlo.
Ogni parte del corpo ha un significato o una carica simbolica e possiamo avere così, un’idea del significato dei dolori più comuni.

1°- I rancori si accumulano nel collo

Il collo è il sostegno della testa; ecco perché quando ci sono pensieri che “appesantiscono”, ne soffriranno.
Nel collo si accumulano i rancori, l’insoddisfazione che proviamo quando non riusciamo a vedere e rispettare gli altri punti di vista. Inoltre, questa zona del corpo fa male quando non possiamo perdonare qualcuno o perdonarci.
Perdonate, perdonatevi e vi sentirete meglio.

2°- La testa fa male quando siete sovraccarichi

Non per niente dicono che qualcuno ha “mal di testa” quando ha un grosso problema. La testa fa male quando ci sono ostacoli, quando le situazioni stressanti vengono superate una dopo l’altra e si è giunti al limite.
Ritagliatevi un momento per voi ogni giorno.
In quel momento speciale rilassatevi e cercate di non preoccuparvi dei vostri doveri per un po’.
Riposate e non provate rimorso per questo. Meritate un momento di serenità, e la vostra testa lo apprezzerà.

3°- Il peso di prendere delle decisioni, poggia sulle spalle

Il dolore alle spalle indica che ci sentiamo sotto pressione ed emotivamente carichi. Può essere una persona che preme o una decisione che dipende solo da noi e cade come un peso sulle spalle.
Se non siete ancora pronti per prendere una decisione, condividete i vostri dubbi con gli amici, parlate di ciò che sentite.

4°- La parte superiore della schiena fa male per la paura di amare


I dolori in quest’area del corpo indicano un profondo senso di solitudine; forse sentite che nessuno vi apprezza, che siete veramente soli, ma potreste essere voi stessi la vera causa da temere.
Apritevi al mondo, incontrate persone, lasciate che vi sorprendano.

5°- L’ossessione per il denaro colpisce la parte bassa della schiena

Se questa zona vi fa male spesso, potrebbe indicare un’eccessiva preoccupazione per il denaro. La salute di chi lavora più di quanto possa sopportare, ne risente.
Avete davvero bisogno di più soldi? O è tempo di spendere un po’ di quello che avete e togliervi qualche soddisfazione?

6°- Le mani fanno male quando vi mancano i vostri amici

Gli amici sono quelli sempre pronti a darvi una mano e quando non ci sono, sentite la loro assenza.
Le articolazioni delle mani e dei polsi doloranti, indicano che è necessario riavvicinarsi a loro se negli ultimi tempi li avete trascurati.

7°- Il dolore all’anca significa che opponete resistenza al cambiamento
Coloro che avvertono dolore ai fianchi, potrebbero scoprire che stanno stagnando troppo sulla routine. Sono seduti sulla sedia e temono che qualsiasi modifica possa disturbarli.
Non abbiate timore , fuori dalla vostra zona di comfort, c’è un mondo meraviglioso.

8°- I gomiti fanno male ai testardi

L’inutile cocciutaggine di coloro che incrociano le braccia e si rifiutano di ascoltare un’altra opinione, si riflette in un dolore particolare, ma fastidioso.
Allentate la tensione, disincrociate le braccia, toglietele dal petto in modo che le emozioni possano fluire.

9°- Le ginocchia fanno male agli egocentrici

Quando l’ ego è enorme, le vostre ginocchia non sopportano un peso così grande.
Rilassatevi e imparate che non è necessario saper fare sempre tutto, essere i migliori o essere al centro dell’attenzione.

10°- I polpacci doloranti riflettono la gelosia

I polpacci doloranti sono un segno di sovraccarico emotivo.
Fidatevi dei vostri cari e rilassatevi.
Pensa anche se qualcosa o qualcuno vi impedisce di continuare a camminare in avanti.

11°- I desideri repressi si manifestano con il dolore alle caviglie

Coloro che non si mostrano così come sono realmente, soffrono di dolore alle caviglie, come se fossero trattenuti da un gancio.


IO NON SONO UN DOTTORE  SE AVETE PROBLEMI DI SALUTE CONSULTATE  SEMPRE IL VOSTRO MEDICO ...



  

martedì 27 agosto 2019

IL RITO DEL SALE E ACETO CONTRO LA NEGATIVITA'


Il Mago dice che
Curiosità Modenesi | Perché in duomo c'è uno sgabello detto "del boia" ?




Il sale e l'aceto sono ingredienti usati fin dall'antichità in alchimia,nei riti religiosi ,nei rituali magici.
Sono elementi tradizionali dell'ospitalità in molti paesi.
Il rituale di sale e aceto si basa su una reazione tra entrambi i composti,che potremmo porre al confine tra la fisica e la chimica

  • Prendere 1 bicchiere e mettete 3 cucchiai di sale grosso o fine ( vanno bene tutti e due i tipi) ,riempitelo con aceto di vino bianco,quindi mettete il bicchiere dietro la porta di casa.Se la casa e' molto grande, allora usate piu' bicchieri nelle varie stanze
  • Lasciateli li per diversi giorni,quasi a dimenticare dia averli riposti,quando dopo un po di  giorni gli darete un occhiata,se il sale si è arrampicato attraverso il vetro e ne è uscito,significa che il rito di pulizia si è attivato.
  • Se invece è rimasto basso,significa che chi ha frequentato la vostra dimora in quei giorni nutre molta invidia e gelosia verso di voi
  • Se il sale sullo sfondo è colorato, vi annuncia l'arrivo di negatività per il vostro ambiente familiare.
  • Se il sale non è uscito ed è rimasto normale, vuol dire che nella vostra dimora non ci sono negatività.
Qualunque sia il sale,dovete lasciarlo li,finchè evapora. Non toccate il sale con le maniperchè su di esso,si è concentrata tutta la negatività presente.Rimuovetelo è lavatelo con l'acqua finchè non si dissolverà totalmente.
L'aceto quando mescolato con il sale è saturo di ioni,quando evapora passa nell'ambiente e impedisce la formazione di brutte vibrazioni.

  • Se il sale prende delle strane forme,bisogna capire il perchè, se prende la forma di fiocchi è va verso l'alto del bicchiere, significa che la negatività è potente all'interno della casa ,ci sono visite sgradevoli.
  • Se il sale forma aghi vuol dire che le persone che nutrono invidia verso di voi soffrono anche di disagi mentali.
  • Se il sale forma figure come corvi, rospi e serpenti, potreste avere un nemico dichiarato che sta facendovi qualcosa di brutto alle spalle.
A seconda della forma che assume il sale, viene interpretato in modo oppure in un altro,in ogni caso come detto aghi e simboli scuri portano negatività.

Sempre meglio che il sale non prenda colori, perchè in tal caso questi sono segnali di forte maledizione verso di voi o qualcuno della vostra famiglia.
Naturalmente, questo rito lo potete ripetere piu' volte, l'importante pero' che quando ponete i bicchieri con il sale e l'aceto,non li assilliate ogni giorno guardandoli,datevi almeno 10 giorni prima di vederli, e verificare l'andamento di esso, nel caso contrario potreste rendere inutile tutto il rito stesso in quanto con la vostra ansia di sapere, rafforzate la negatività che invece si cerca di annientare.

Ma ricordatevi sempre che anche dietro un sorriso ci potrebbe  essere invidia.











  

domenica 21 luglio 2019

AGOSTO


Il Mago dice che

Nell'antico calendario romano veniva chiamato sestile (sesto) ma per decreto del senato fu dedicato all'imperatore Cesare Augusto e fu chiamato Augustus( Agosto).
Si celebravano le feste dette " Feriae Augustus" da cui derivano le parole "Ferie " e Ferragosto .
La chiesa le ha sostituite , e temperate, con la festa dell'Assunta (  Assunzione di Maria in cielo) 15 Agosto



Questo è il mese del segno del:


LEONE

23Luglio  - 22 Agosto



Nati dal 22 Luglio  al 22 Agosto
SegnoMaschile  , pianeta dominanteil sole . E' un segno dei capi , i nati in questo periodo sono pieni di energia , a volte nervosi e inquieti .
Non amano essere maestri e  ruoli subordinati , sono sinceri e affettuosi , si rifiutano qualche volta di eseguire i compiti loro assegnati , amano i viaggi e lo sport . 
Il metallo che meglio si addice a questo segno è l'oro il giorno fortunato è la domenica .
Ha una solida costituzione e armoniose proporzioni . E' convinto di trovare in se stesso le direttive per la propria salute e tende a prodigarsi molto rischiando di rimanere vittima dei suoi eccessi.
E' presisposto ai disturbi circolatori



Ad Agosto :

Per il perdon ( 2 Agosto) si pone la zappa in un canton

Fango di Maggio spighe d'Agosto

Il sol d'Agosto inganna la massaia nell'orto

LUNA E ORTO


  • In luna nuova :  seminare ortaggi invernali e autunnali
  • In luna crescente :  Trapiantare finocchi, cavolfiori e cicoria invernale ; raccogliere angurie e meloni, raccogliere mele , pere, uva da tavola e fichi, innestare peschi meli e peri
  • In luna piena: è tempo di raccogliere patate e cipolle
  • In luna calante : cimare pomodori, peperoni, cetrioli melanzane e zucchine , raccogliere mandorle e nocciole.



IN GIARDINO

Con la luna calante : si preparano le talee di gerani e ortensie ,a causa del caldo eccessivo bisogna irrigare il giardino nelle ore più fresche 
Con la luna crescente : è tempo di piantare i bulbi di narciso