domenica 8 giugno 2014

I FALO'



Il Mago dice che:


Ancora oggi nelle campagne di tutta italia rimane  viva la tra tradizione di accendere dei falò per celebrare l'arrivo della primavera.
Qual'è l'origine di questa usanza? 
Il periodo dedicato a questa usanza iniziava tra Febbraio e Marzo ; secondo le credenze pagane questi erano mesi sacri a marte , simbolicamente legato ai concetti di rinascita e di giovinezza e rappresentato , appunto , dall'elemento del fuoco .
I falò quindi volevano essere un dono fatto alla divinità , per fare in modo di renderla generosa e assicurarsi così un buon raccolto.
Inoltre accendere questi grandi fuochi simboleggiava anche il dominio sulla natura da parte dell'uomo e l'avvento della luce dopo le tenebre invernali . 
Secondo un'usanza molto antica ancora in vigore nel meridione si raccoglieva la cenere dei falò e ci si cospargeva il corpo e i capelli per proteggersi dagli spiriti maligni.