martedì 16 settembre 2014

IMPARARE A RESPIRARE


Il Mago dice che:


Ogni giorno  lo stress , i dolori e le ansie si  imprimono nel nostro corpo , quasi sempre alterandone le funzioni : dalla respirazione al movimento , dalla comunicazione alla sessualità .
Tutte le emozioni immagazzinate vengono espresse sottoforma di disturbi o contrazioni muscolari . 
Bisogna imparare ad ascoltare i messaggi che il corpo ci manda e non trattenere le emozioni.


La respirazione verso la libertà

Preoccupazione, dolore fisico o paura rendono il respiro frequente , non ampio , a scapito del rendimento respiratorio .
Gli occidentali tendono ad utilizzare solo la parte superiore del torace : un respiro "corto" o "costale" che non è salutare , e cn l'andare del tempo può essere causa di patologie respiratorie e cardiocircolatorie .
Per assicurare un buon apporto di ossigeno e una maggiore eliminazione di anidride carbonica è importante mantenere un portamento eretto e respirare in modo lento ed ampio .
I polmoni sono strettamente connessi alla "libertà" e la respirazione ridotta o il torace afflosciato inducono tristezza .
Diversamente la respirazione diaframmatica aiuta a liberarsi dalla  paura , a sentirsi più forti  e capaci di conquistare la propria libertà.



Come respirare 

Recenti studi affermano che una corretta respirazione aiuta ad abbassare il livello dello stress , l'acido lattico e il colesterolo , e ad aumentare le cellule NK (linfociti) che combattono i tumori . Per imparare a respirare in modo completo , sdraiarsi a terra  , con una mano sull'addome e l'altra sul torace , inspirare lentamente in 2 fasi , gonfiando prima la pancia poi il torace , inspirare seguendo l'ordine inverso .
Prendere coscienza del proprio respiro permette di controllare l'energia che circola nel nostro corpo , di sopportare meglio il dolore fisico , di ottenere la calma mentale e di raggiungere facilmente benessere ed equilibrio.